google-anniversario-resoconto

Gli ingegneri di Google sono sempre molto attenti ad introdurre nuove feature sul proprio sistema operativo. In particolare, da poco è stato rilasciato un nuovo aggiornamento Beta per l’app Google che arriva così alla versione 9.27.

Non si tratta di un update isolato, ma dell’ultimo in ordine di tempo in pochi giorni. Infatti Google ha deciso di migliorare l’utilizzo del canale Beta, iniziando a rilasciare piccole modifiche alla volta ma in maniera più frequente. In una sola settimana si è passati dalla versione 9.21 alla 9.27, passando anche per la 9.23 e 9.24.

Tra le novità principali dell’update, è possibile segnalare una particolare attenzione al rispetto dei dettami del Material Design e l’introduzione della nuova bottom bar. Novità anche per quanto riguarda le Collection e la rivisitazione delle voci presenti nelle Impostazioni.

In particolare i nuovi tasti di sistema si basano su Material Theme con le icone in grassetto. Il nuovo look è pensato per apparire al tempo stesso moderno ma chiaro. Si è deciso di modificare anche la sezione dedicata al cambio di account. Quando si effettua l’operazione, anche l’immagine del profilo e di sfondo si modificano.

Leggi anche:  HTC e Android 9 Pie: annunciati i piani per il rilascio degli aggiornamenti

Quando si clicca su una voce o menù, la conferma visiva del tocco è data da un profilo arrotondato che si crea intorno alla sezione su cui si clicca. Google ha deciso di rinnovare anche il font utilizzato all’interno dell’OS. Su Android da sempre si è utilizzato il Roboto, ma a Mountain View si è deciso di passare al Google Sans. Il nuovo font adesso è presente in tutti i menù dell’app di ricerca.

Le novità per Google Assistant comprendono la possibilità di aggiungere un nuovo numero direttamente con i comandi vocali. Infine, Mountain View ha deciso di introdurre e semplificare le Collections, pagine che raccolgono notizie ed informazioni interessanti per l’utente. Si comportano in maniera simile alla funzione “Preferiti” del browser.