WhatsApp: ritorno a pagamento ufficiale con il nuovo messaggio, utenti furiosi

I primi tempi di WhatsApp sono stati certamente quelli più importanti, dato che in quel momento l’app aveva bisogno di presentarsi al meglio. Infatti è stato proprio lì che gli utenti hanno cominciato a dare credito ad un’app sconosciuta e che ha svolto il ruolo di apripista nel settore della messaggistica.

Ad oggi nessuno o quasi può vantare qualità come quelle dell’app in verde, la quale non fa altro che crescere di continuo. Ora come ora però restano irrisolti alcuni problemi, come ad esempio quello delle truffe in chat. Gli utenti starebbero lamentando da alcuni giorni la presenza di un nuovo messaggio e, non sapendo se si tratti o meno della verità, hanno chiesto lumi.

 

WhatsApp: il ritorno a pagamento è pronto per essere reintrodotto? Ecco la verità da conoscere

Sono ore concitate quelle che gli utenti stanno trascorrendo utilizzando WhatsApp, dato che un nuovo messaggio avrebbe messo paura a tantissime persone. Infatti il testo di cui parliamo, introduce una possibilità che nessuno avrebbe mai creduto potesse verificarsi.

Leggi anche:  WhatsApp, un metodo per leggere tutti i messaggi eliminati dalle chat

Il ritorno a pagamento sarebbe vicino e per di più con un tasso maggiorato rispetto a prima. Proprio per questo molti utenti sarebbero andati nel panico, ma a quanto pare c’è da far luce sulla questione. Infatti WhatsApp non ha disposto alcun pagamento da reintrodurre, per cui si tratta solo di una bufala che è volta a far scappare via gli utenti. Molto probabilmente c’entra qualcuno della concorrenza, ma state ben sicuri che WhatsApp non tornerà mai più a pagamento.