Amazon Cars

La piattaforma di e-commerce Amazon ha appena concluso un finanziamento verso la startup americana Aurora. Quest’ultima si occupa di veicoli a guida autonoma. L’annuncio ufficiale è stato dato sull’account Twitter ufficiale proprio della startup.

Autora ha appena concluso un round di finanziamenti da oltre 530 milioni di dollari, per sviluppare il proprio progetto di automobili a guida autonoma e, ovviamente, Amazon ha partecipato.

 

Amazon potrebbe essere la prima a lanciare un’auto a guida autonoma

La startup Aurora è guidata dall’ex capo del progetto Google Self-Driving, Chris Urmson e ha dichiarato che tra tutti gli investitori, oltre alla società fondata da Jeff Bezos ci sono anche la società di venture Sequoia Capital e T. Rowe Price. Carl Eschenbach, socio di Sequoia. Il CDA comprende anche Mike Volpi e il co fondatore di Linkedin.

Aurora ha raccolto in totale una somma di 620 milioni di dollari e al momento la sua valutazione ha superato i 2 miliardi di dollari. Al momento il suo obiettivo non è quello di operare o costruire flotte di veicoli a guida autonoma, bensì di svilupparne solamente la tecnologia. Aurora sta infatti stringendo alcune partnership con Volkswagen e Hyundai Motor per la parte esterna dell’automobile.

Leggi anche:  Amazon: utenti impazziti per le offerte e per i nuovi codici sconto in regalo

Urmson ha dichiarato: “una grande azienda tecnologica come Amazon, che guarda con attenzione alle implicazioni della logistica e degli spostamenti delle merci“. Amazon, interpellata da Forbes ha spiegato: “Cerchiamo sempre di investire in società innovative e ossessionate dai clienti e Aurora è proprio questo. La tecnologia autonoma ha il potenziale per contribuire a rendere più sicuri e produttivi i lavori dei nostri dipendenti e partner“. Non ci resta che attendere per scoprire maggiori dettagli.