Un uomo è stato colto mentre dormiva al volante con il sistema automatico attivato nel suo veicolo semi-autonomo. Il video condiviso con il sito Web di notizie automobilistiche Jalopnik mostra un uomo in una Tesla Model X con la testa inclinata all’indietro e gli occhi chiusi mentre l’auto viaggia su un’autostrada.

Non è la prima volta che accade una cosa del genere, sono molteplici coloro che guidano questo genere di veicoli e creano queste situazioni alquanto imprevedibili. Ad esempio, come nel caso degli ufficiali della California Highway Patrol che hanno catturato un proprietario Tesla l’anno scorso, in una situazione simile. L’autista di 45 anni è stato arrestato dopo che gli agenti erano stati in grado di fermare la macchina guidando di fronte ad essa. Dunque, frenando per forzare la Tesla a rallentare e infine fermarsi nella suddetta corsia.

L’ennesimo caso di un guidatore al volante e dormiente su un veicolo Tesla con guida semi-autonoma

Numerosi incidenti stradali si sono quindi verificati mentre un autista Tesla era impegnato in modalità Autopilota. Tra essi c’è l’incidente fatale dello scorso marzo su un’autostrada nella Silicon Valley. Tesla sottolinea costantemente che la funzione di pilota automatico non offre capacità di guida completa.” Ogni conducente è responsabile di rimanere attivo quando utilizza il pilota automatico. Infatti, deve essere pronto a intervenire in qualsiasi momento”, afferma la ditta sul proprio sito web.

Leggi anche:  Il Diesel inquina meno dell'elettrico: la notizia scuote il mercato

Tutti i veicoli Tesla avranno l’hardware necessario in futuro per una guida completa in quasi tutte le circostanze. Ciò ad un livello di sicurezza che, a nostro avviso, sarà almeno il doppio del guidatore umano medio”. Essere cauti però, è sempre la soluzione migliore. Ciò anche nei casi in cui ci si ritrova ad utilizzare un dispositivo così intelligente come un’auto quasi del tutto autonoma. Anche il dispositivo più Smart di qualunque altro al mondo potrebbe prima o poi diventare imprevedibilmente l’opposto, mettendo a rischio l’incolumità di chi ne fa uso.