Gmail ha improvvisamente smesso di funzionare nella tarda mattinata di ieri, martedì 29 gennaio. Molti utenti che hanno provato ad accedere al servizio si son trovati di fronte la schermata Error 404 che indicava l’impossibilità di trovare l’URL richiesto sul server per accedere al portale.

Gmail down: l’errore 404 impedisce agli utenti di utilizzare il servizio

Il problema è stato segnalato soprattutto dagli utenti del Nord America e dell’India, ma è stato in realtà riscontrato anche da molti utenti italiani. Nel nostro Paese, il problema si è verificato in particolar modo a Milano e provincia. Anche se non si conosce ancora il motivo che ha causato l’interruzione del servizio, tale problema – stando a quanto riportato da Mirror – avrebbe coinvolto il 45% dell’utenza mondiale che si è così vista impossibilitata nell’accedere alla propria casella email, e di conseguenza non ha potuto né inviare né ricevere alcun messaggio di posta elettronica. A segnalare il malfunzionamento del servizio, è stato anche Down Detector, tool online che permette di verificare lo stato, o appunto il malfunzionamento, di un qualsiasi servizio online.

Leggi anche:  Gmail cambia, nuova riprogettazione dell'app con Material Theme

Se, da un lato, il problema ha impedito a molti utenti di effettuare il regolare accesso al servizio di posta elettronica progettato da Google, dall’altra parte altri utenti hanno invece dichiarato di essere riusciti ad accedere a servizio, ma che un bug impediva loro di ricevere le mail. È stata la prima volta che si è verificato un malfunzionamento simile per Gmail, e lo stupore misto al malcontento degli utenti si è poi trasformato nell’hashtag #gmaildown che si è fatto largo tra i trends di Twitter. Il problema è stato poi risolto nelle scorse ore.