WhatsApp

Il #31# è una combinazione numerica che nessuno può ignorare. Sia chi ha maneggiato cellulari di vecchia data sia chi usa gli smartphone moderni riconosce tali cifre associando il tutto al metodo principale per le telefonate anonime. In linea generale, il #31# è adoperato dalle persone per far partire scherzi rivolti ad amici, parenti o conoscenti di vario genere. Il web è ancora invaso da video che testimoniano questi scherzi.

WhatsApp ha rovinato un po’ la nomee del #31#. Attraverso la chat di messaggistica istantanea (specie da quando sono state introdotte le chiamate voce), tutti i movimenti sono tacciabili.

 

WhatsApp, il metodo da usare in chat per un numero anonimo

Gli sviluppatori WhatsApp hanno categoricamente escluso la possibilità di introdurre in chat una modalità anonimo. La modalità anonima andrebbe a sforare le regole ferree in termini di privacy e sicurezza online.

Leggi anche:  WhatsApp, ci sono nuovi aggiornamenti per GIF e stickers in chat

Chi vuol utilizzare WhatsApp per contattare amici attraverso un finto numero (ovviamente per gioco!) può farlo grazie a questa tecnica. La soluzione non presente in chat arriva da un’app chiamata “Text+”. Il servizio disponibile al download su Google Play consente ai suoi utenti di creare numeri finti e temporanei, da tenere a mente per la registrazione di finti account.

Text+ è necessaria per superare tutte le fasi di accreditamento previste dalla chat. Con pochi click e con una procedura guidata, tutti potranno creare dei profili senza nome attraverso cui comunicare con amici e conoscenti in modo del tutto riservato.