samsung-galaxy-s10-5g

Presto avremo il futuro della telefonia mobile nelle nostre mani, poiché la rete 5G sta per diventare realtà, poiché nell’ordine TIM, Vodafone e Wind 3 sono pronti ad accendere le prime antenne. Nel frattempo nuovi e potentissimi smartphone faranno la loro comparsa sul mercato e, probabilmente, il primo top di gamma a integrare il 5G sarà il prossimo Samsung Galaxy S10. La decima versione della fortunata famiglia di smartphone coreani sembra si dividerà in tre versioni distinte e sarà presentata ufficialmente il 20 febbraio 2019.

Sul mercato dovrebbero apparire quindi un S10, una sua versione Plus e una Lite. A lato di questi tre possibili modelli, dovrebbe affiancarsi un Galaxy S10 corredato dalla lettera “X”. Una lettera che dovrebbe riferirsi a qualche nuova parola magari svelata più avanti, ma tutti suppongono sia la versione dedicata proprio alla compatibilità 5G.

 

Galaxy S10 sarà compatibile con il 5G di TIM, Vodafone e Wind 3

Samsung Galaxy S10 X dovrebbe avere in sé un di hardware e software superiori ai confratelli. Oltre al display SuperAMOLED da 6.7”, alcune fonti vogliono che questo smartphone abbia una potenza di calcolo nettamente migliore degli altri device S10. Prestazioni a parte, ovviamente ci si aspetta che questo device abbia lo standard 5G già integrato.

Leggi anche:  Samsung sostituirà i materiali di plastica con quelli eco-sostenibili

La sensoristica per il riconoscimento del viso e delle impronte digitali sarà all’avanguardia, così come sarà usata l’Intelligenza Artificiale in una nuova versione di Bixby per Android 9.0 Pie. Tra le altre informazioni, vi riportiamo le possibili capienze delle batterie:

  • S10 Lite avrà capienza da 3.100 mAh,
  • S10 ne avrà una da 3.500 mAh e
  • il modello Plus ne avrà una da 4.000 mAh.
  • infine, il modello 5G arriverà a 5.000 mAh con un 1 TB di memoria ROM.