Mediaset PremiumMediaset Premium è azienda non dedita a mollare la presa su un settore di particolare interesse, per questo motivo dal momento in cui Sky ha lanciato la propria offerta sul digitale terrestre, si è sentita quasi in dovere di rilanciare con un abbonamento ad un prezzo bassissimo e con inclusi tutti i contenuti immaginabili.

Il gap venutosi a creare tra le due realtà del mondo della pay TV è davvero enorme, per la stagione corrente annoveriamo infatti la totale assenza dei contenuti calcistici su Mediaset Premium, a causa dell’incetta di diritti televisivi da parte di Sky e DAZN. Per bilanciare un’offerta che davvero avrebbe potuto avere pochissimi sbocchi, l’azienda italiana ha cercato di attirare l’attenzione sulle serie TV (4 canali interamente dedicati) e pellicole cinematografiche (ne vengono trasmesse circa 2000 all’anno).

 

Mediaset Premium: l’ottimo abbonamento da 14,90 euro non delude la clientela

I risultati sono sotto gli occhi di tutti, oggi è possibile richiedere un nuovo abbonamento pagando solamente 14,90 euro al mese per sempre, godendo anche dei due canali di Eurosport con i quali accedere alle partite della serie A1 di basket (in parte). L’altro grandissimo handicap riguarda l’assenza totale dell’alta definizione, essendo le frequenze radio del digitale terrestre estremamente limitate, Mediaset Premium è stata costretta a rinunciarvici per far posto ai rispettivi canali di Sky.

L’attivazione è possibile direttamente dal sito ufficiale e prevede un costo iniziale davvero piccolissimo, l’azienda provvederà ad inviare la smart card da inserire nell’apposito lettore della televisione, senza bisogno di installare decoder aggiuntivi o parabole satellitare. Ricordiamo essere incluso anche il servizio Premium Play, fondamentale per accedere ai contenuti in HD tramite applicazione mobile dedicata.