Whatsapp nuovi trucchiWhatsapp ha qualche asso nella manica. Forse proprio per questo conta ad oggi su un bacino di oltre 1,5 miliardi di utenti. I professionisti dell’app la usano al massimo delle sue potenzialità sfruttando i 7 trucchi migliori che si siano mai visti. Per la serie “un consiglio al giorno” vi presentiamo i segreti che nessuno vi ha mai voluto dire. Pronti? Andiamo.

 

Whatsapp: 7 trucchi per diventare un vero esperto

Esistono funzioni nascoste e componenti speciali difficili da trovare. In tutti e due i casi ci si porta ogni giorno un gradino più in alto nella scala di conoscenza Whatsapp. Avere dimestichezza con tutte queste funzioni vi farà guardare tutti dall’alto in basso. Fate la differenza con questi trucchetti.

 

Whatsapp come un server personale

A partire da Novembre 2018 possiamo salvare chat, multimedia e documenti sul cloud di Google Drive. Ma non lo potevamo fare anche prima? Certo, solo che adesso è completamente illimitato per qualsiasi cosa. Perché non trasformare Whatsapp nel nostro server online personale? Lo possiamo fare eccome.

  • Creiamo un nuovo gruppo
  • Aggiungiamo un solo contatto
  • Eliminiamo il contatto secondario rimanendo soli

Tutto qui adesso basta solo popolare il nostro gruppo esclusivo con tutti i file ed i contenuti che ci interessano. Non c’è limite. Premendo il pulsante condividi da qualsiasi browser o app possiamo trasferire link, documenti o altro genere di contenuto a piacimento. Personalizziamo il gruppo con immagine personale, descrizione e opzioni privacy e recuperiamo tutto in qualsiasi momento.

 

Emoji veloci

Lo sviluppatore ha aggiornato la sua app aggiungendo Sticker e GIF ma le semplici emoji restano ancora molto popolari e sono le più usate. Sono tantissime ed il rischio di perdersi è piuttosto alto. Anche usando la funzione ricerca si finisce per perdere troppo tempo. Facciamo così:

  • digitiamo il simbolo dei due punti “:”
  • inseriamo il nome dell’oggetto che ci interessa

Ad esempio possiamo pensare di cercare l’emoji della nave scrivendo “:nave” nella casella di testo. Non è meglio in questo modo?

 

Foto alla massima qualità

Molti di voi si saranno accorti che Whatsapp scala la qualità delle immagini inviate in chat e gruppi. Ha poco senso avere una tripla fotocamera su Huawei Mate 20 Pro quando i suoi 40 Mpixel sono totalmente sprecati dall’app. Possiamo inviare foto in HD contro ogni restrizione apposta dallo sviluppatore. Anziché usare il simbolo Galleria che troviamo dall’icona a forma di graffetta andiamo al percorso Documento > Sfoglia altri Documenti, selezioniamo il file immagine ed inviamo. Funziona anche per immagini pesanti in formato RAW.

Leggi anche:  Whatsapp: fra tutte le sue funzionalità, una in particolare, è particolarmente utile

 

Usare Whatsapp su più dispositivi con un solo numero

Associazione numero – utente. Questo è il più grosso limite dell’app e la sostanziale differenza con Telegram. Possiamo risolvere tutto sfruttando Whatsapp Web e le funzionalità di connessione diretta al profilo. Inquadriamo il codice QR dall’app Web tramite la fotocamera dello smartphone e saremo connessi immediatamente. Posiamo il telefono e usiamolo da tablet o tastiera su PC.

 

Scoprire se un contatto fa finta di essere offline

Se un contatto disabilita l’opzione “visualizza Spunte Blu” alle opzioni Privacy non possiamo sapere se questo è veramente online. Esiste un piccolo trucco per farlo venire allo scoperto. Apriamo la chat con il nostro “uomo mascherato” e facciamo una video chiamata. Se appare il messaggio “sta squillando” significa che è online. Se invece l’informazione è “sto chiamando” allora significa che ha il telefono in modalità aereo o che non è al momento disponibile.

 

Come sapere chi legge i messaggi in un gruppo

Nelle chat usiamo le spunte blu mentre nei gruppi non c’è modo di sapere subito chi e quando ha letto il messaggio. Possiamo ottenere comunque l’informazione che cerchiamo. Selezioniamo il messaggio inviato tenendoci il dito sopra e scomodiamo la funzione Info Messaggio. Sarà visualizzato lo stato di lettura correlato di data ed ora.

 

Messaggi Importanti

Alcuni messaggi delle chat Whatsapp son più importanti di altri. La regola vale anche per i gruppi. Grazie alla funzionalità di salvataggio dei messaggi rilevanti possiamo salvare un contenuto di nostro interesse in un’area dedicata esterna alla conversazione. Si evidenzia il contenuto importante e si seleziona il simbolo della stella che appare nella nuova barra superiore ora in sovra impressione. Una tool-tip-text ne confermerà l’archiviazione.

Per visualizzare il messaggio salvato basterà tornare alla homepagei dell’applicazione e dal menu a tre puntini in alto a destra selezionare la voce Messaggi Importanti. Testi, video, note vocali, contenuti multimediali, documenti e posizione saranno lì ad aspettarti anche se cancelli la chat o esci dal gruppo in cui era inserito.

 

Oltre questi stratagemmi per un utilizzo avanzato di Whatsapp ti proponiamo una chicca interessante per l’invio di messaggi a tempo. Sei a conoscenza di qualche altro stratagemma? Suggerisci utilizzando i commenti.