Oggi con lo sviluppo della tecnologia e degli smartphone è possibile fare (più o meno) qualsiasi cosa; esistono gli smartphone più avanzati e numerose applicazioni che possono essere scaricate, in modo gratuito o a pagamento. Numerose sono le app più scaricate, ma nessuno batte Facebook, Instagram, Twitter, Messenger, Telegram e Whatsapp; sono applicazione scaricate da adolescenti, adulti e anziani che le utilizzano sopratutto per comunicare gratuitamente. Difatti, per le applicazioni appena citate non serve sostenere alcun costo per utilizzarle, l’unica cosa di cui necessitano è una connessione ad Internet; se il consumatore non è collegato ad una connessione Wi Fi o ai dati mobili, non può ricevere o inviare un messaggio.

Una nuova applicazione disponibile

Da qualche settimana che non si parla d’altro di una nuova applicazione disponibile sul sistema Android, Apple e Windows: Dostupno. E’ un applicazione completamente gratuita, con la quale si può inviare o ricevere messaggi anche senza essere collegato ad una connessione; inoltre, il consumatore non deve sostenere nessun costo all’invio o la ricezione dei messaggi. L’applicazione per essere perfettamente funzionante necessita di una sola cosa: possedere un credito residuo minimo.

Leggi anche:  Whatsapp: gli utenti non riconoscono più le chat dopo l'ultimo aggiornamento

Per essere un applicazione che funziona senza connessione e senza sostenere alcun costo, utilizza la decodifica degli squilli; il dispositivo mobile, alla ricezione di un messaggio squillerà ma senza pretendere un costo accessorio poiché non si tratta di veri messaggi. L’applicazione inoltre, si presenta in due versioni: una gratuita e una a pagamento; l’unica differenza fra le due versioni, sta in quella gratuita che presenta pubblicità promozionali durante l’uso dell’app. Il consumatore può decidere in qualsiasi momento di passare alla versione premium, sostenendo solo un costo iniziale di 3,29 Euro.