5G italia tariffe operatoriIl 5G arriverà presto, mosso da una nuova logica di funzionamento orientata al “prima ti connetti e poi pensi”. Tutto sarà online, senza vincoli di traffico e di velocità. Amministrazioni pubbliche e singoli utenti potranno beneficiare di un servizio d’alta classe che si realizza nei comparti più disparati della tecnologia, dalla domotica all’intrattenimento.

Chi brama questa nuova line-up tecnologica deve però mettere in conto delle tariffe costose che sforano l’idea delle attuali offerte economiche in 4G. Ilaid, TIM, Vodafone, Wind 3 e Fastweb concederanno una rete davvero senza limiti, ma non senza una spesa importante.

 

Tariffe 5G sopra la media: i costi per accedere alla rete

Gli smartphone 5G hanno iniziato a prendere piede con l’implementazione dei nuovi chip con modem compatibile. Samsung, Xiaomi, OnePlus e tutti gli altri produttori si stanno muovendo in questa direzione. Siamo ancora agli esordi, ma appare chiaro che difficilmente potremmo sobbarcarci una spesa che va oltre gli annunciati 1.500 euro di listino per telefono.

Senza uno smartphone adeguato l’offerta 5G ha poco senso e non c’è modo di accedere alla rete nemmeno acquistando l’ultimo top di gamma del momento. E questo è solo l’inizio.

Stando alle prime indiscrezioni pare che i costi degli abbonamenti 5G non possano andare al di sotto della soglia dei 40 euro al mese. Ben 5 volte tanto il costo di un’attuale tariffa Iliad con connettività 4G Plus. La maggior parte di noi si accontenterà inizialmente di navigare in 4G, il cui trend di prezzo è in costante discesa.

Gli operatori, d’altro canto, propenderanno ad una diminuzione del prezzo solo una volta rientrati dell’investimento, che per il 5G ha visto una chiusura d’asta a ben 6,5 miliardi di euro.

Per il momento si tratta solo di supposizioni, ma l’ipotesi di una base minima di prezzo inserita in questo range è fortemente probabile viste le informazioni provenienti dagli USA e dal Nord Europa. Avremo Internet illimitato ma siamo davvero disposti a spendere queste cifre? A voi la parola.