Sul mercato della telefonia, non si parla d’altro, dell’arrivo del nuovo gestore telefonico virtuale: Sky Mobile. La compagnia di Sky è conosciuta da numerosi consumatori, dato che è un servizio digitale in abbonamento che permette di vedere più canali sulla nostra TV, tramite un decoder.

Le compagnie telefoniche Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia, sono già costrette a diminuire i costi delle proprie tariffe, a causa dei nuovi operatori virtuali (Kena Mobile, Ho Mobile e cosi via) e delle loro tariffe low cost; Adesso, con l’arrivo di Sky Mobile, il mercato della telefonia sarà ancora più stravolto da piani tariffari e pacchetti All Inclusive super convenienti.

Sky Mobile: il nuovo operatore telefonico virtuale

L’idea di creare un nuovo gestore telefonico virtuale, spiega Sky, è nata durante l’accordo con Oper Fiber, la nuova fibra ottica; l’azienda non solo ha dato la possibilità ai suoi clienti Sky di possedere una maggiore connessione, ma fra non troppo tempo, sarà possibile attivare una SIM per il proprio smartphone.

Leggi anche:  Copertura: Tim e Vodafone si battono per il primo posto in attesa del 5G

Sky Mobile sarà disponibile in Primavera del 2019 e sarà a tutti gli effetti un operatore telefonico virtuale; a confermare la notizia, sono stati i registri dell’AGCOM, in cui sono inseriti tutti i gestori telefonici.

Sky Mobile offrirà ai suoi clienti dei pacchetti All Inclusive, che includeranno un piano tariffario per lo smartphone, uno per la linea fissa e infine, uno per l’abbonamento pay tv. L’azienda, è già attiva come gestore telefonico in Gran Bretagna e da’ la possibilità di creare una propria tariffa, a seconda delle proprie esigenze.