Epic, il creatore del famosissimo gioco online multiplayer cross-platform Fortnite, è riuscito a superare una “piccola crisi” all’interno del suo gioco. Ciò è avvenuta quando è stata resa disponibile una nuova arma super potente nell’arena, innescando una forte reazione dei fan.

A sorpresa, a tre giorni dal lancio della spada, Epic ha rimosso la potentissima arma dal gioco – ammettendo di non essere riuscita a fornire le giuste “contromisure”. Gli utenti infatti avevano perso il divertimento tipico del gameplay del gioco. La società ha anche detto di star rivalutando le armi Mitiche.

Epic Games ha rilasciato la potente Infinity Blade all’inizio di questo mese

Dopo aver lanciato la nuova arma con un aggiornamento, Epic ha continuato a scatenare l’arma superpotente dopo aver rilasciato un aggiornamento della Stagione 7. La società cercava, presumibilmente, di aumentare l’hype dei videogiocatori e dei fan di Fortnite. Invece è riuscito a sconvolgere drasticamente l’equilibrio del gioco. Senza adeguate contromisure e strategie per prevalere contro l’Infinity Blade, i fan di Fortnite si sono subito lamentati.

Leggi anche:  Sony Playstation: alcune software house si lamentano, "sempre gli stessi favoriti"

Qualche giorno prima, Epic aveva pubblicato un thread di discussione su Reddit dicendo che voleva fornire “più contesto sulla filosofia degli oggetti”. A questo seguivano imminenti cambiamenti alla Blade – come rimuovere la capacità dei giocatori di costruire e raccogliere quando si maneggiava l’arma -.

Inoltre, Epic ha anche spiegato che la sua intenzione di aggiungere un livello Mitico per gli oggetti a Fortnite è il loro modo per fornire “nuovi e divertenti modi per interagire con la mappa”.

Tuttavia, Epic non è riuscito a costruire il necessario equilibrio nell’Infinity Blade sin dall’inizio. Quindi rimuovere la lama è stata la mossa giusta, e i fan di Fortnite dovrebbero essere contenti. La società si è infatti resa conto che fosse necessario un ripensamento e ha preso in considerazione le loro preoccupazioni. Non è chiaro se la rivalutazione di Epic porterà alla rimozione – per sempre – di oggetti mitici.