allerta truffe onlinePoste Italiane assicura una sicurezza straordinaria ma i clienti non ne possono più, i tentativi di frode da parte dei cyber-criminali sono troppo frequenti. Non creano alcun problema agli utenti ormai esperti e in grado di identificare l’inganno che si nasconde dietro determinate mail ma alcuni potrebbero cascarci e perdere i propri soldi. Questo mese, inoltre, i tentativi di frode potrebbero aumentare, i malfattori sfruttano ogni occasione per ideare nuovi espedienti al fine di catturare quanti più dati possibili.

Insomma, l’allerta truffe online continua e le segnalazioni da parte della Polizia Postale ne sono la prova. L’attenzione, dunque, è fondamentale.

Truffe PostePay: i clienti ricevono ancora numerosi tentativi di frode da parte degli hacker, questo mese le truffe aumentano!

Nonostante l’impegno costante dell’azienda e della Polizia Postale nella lotta al phishing, il fenomeno sembra non volersi placare. I titolari di carte PostePay ricevono costantemente email, SMS e varie comunicazioni che tentano di raggirarli per ottenere i loro risparmi. Fortunatamente, si tratta di truffe online che possono essere rese innocue dagli stessi utenti. Basta, appunto, ignorare quanto ricevuto e non fornire mai le proprie password e i propri codici di accesso al conto.

Leggi anche:  PostePay: basta un messaggio per svuotare la carta Evolution

Questo mese, inoltre, è opportuno prestare la massima attenzione anche agli annunci riguardanti acquisti online convenienti e sconti apparentemente eccezionali. Le “truffe di Natale” potrebbero nascondersi dietro tali comunicazioni, quindi, è importante procedere con cautela e tenersi aggiornati. Consultare la pagina ufficiale della Polizia Postale può essere un ottimo modo per conoscere i tentativi di frode che si diffondono e come evitarli senza alcun rischio.