truffaDopo aver minacciato la sicurezza dei clienti Unicredit e BNL, i malfattori passano ai titolari di carte PostePay. Le varie segnalazioni, condivise negli ultimi mesi dalla Polizia Postale, continuano ad essere frequenti. L’ultimo, ad esempio, risale alla settimana scorsa e riguarda un SMS che tenta di svuotare i conti dei possessori di carte PostePay Evolution. La tecnica utilizzata anche in questo caso mira ai dati del cliente esortandoli a fornire in prima persona le loro credenziali. L’SMS, infatti, presenta l’URL di un sito clone capace di “pescare” i dati lì inseriti e spedirli direttamente ai criminali.

Truffe conti correnti: il phishing attacca nuovamente PostePay con un SMS rivolto ai titolari delle carte!

Caro la sua prepagata Evolution con numero 5333* è stata sospesa oggi” , così si presenta l’ultimo SMS fraudolento che arriva ai titolari delle carte. Un avviso più volte ricevuto dagli utenti e che tenta di suscitare la loro preoccupazione così da spingerli a fornire i dati necessari per portare a termine la frode. Proprio questo è il motivo per cui a tentativi di frode online del genere è attribuita la denominazione “phishing”. Lo scopo di questa truffa è quello di ottenere dagli utenti quelle informazioni sensibili che danno accesso al servizio Online Banking. I malfattori “pescano” i dati per utilizzarli in modo illecito e ne hanno la possibilità poiché invitano la vittima a procedere con l’aggiornamento utilizzando un sito clonato.

Leggi anche:  PostePay: attenzione alle mail fake che celano un tentativo di truffa

Il trucco, dunque, non cambia ma la truffa può presentarsi sotto forme differenti. Dalle email, agli SMS, alle telefonate, i cyber-criminali creano espedienti sempre nuovi al fine di poter raggiungere il loro obiettivo. Le più frequenti riguardano il blocco della carta, in altri casi promettono un falso accredito sul conto.

I clienti, ad ogni modo, devono prestare attenzione ed eliminare quanto ricevuto. Poste Italiane non richiede mai ai suoi clienti di procedere con l’aggiornamento dei dati tramite email, SMS o Social.