WazeNella serata odierna, nella prestigiosa cornice dell’ACI di Milano, Waze ha presentato una interessante partnership con Volkswagen per la personalizzazione del puntatore per la navigazione con la funzionalità Change Car. Inoltre, a partire da proprio il 2018Waze si integra perfettamente con Apple CarPlay, permettendo così a tantissimi consumatori di sfruttare le utility dell’applicazione direttamente nel display dell’autovettura.

Waze, per chi non la conoscesse ancora, è una vera e propria piattaforma (oltre 110 milioni di utenti in tutto il mondo) utile per conoscere in tempo reale il traffico e per programmare il percorso migliore da seguire per raggiungere la destinazione desiderata.

Da sempre diffusa sotto-forma di applicazione mobile, in tempi recenti è prima sbarcata in Apple CarPlay, per poi lanciare una vera e propria partnership con Volkswagen. Da oggi, tutti i consumatori che la scaricheranno sul terminale in possesso potranno personalizzare il puntatore di navigazione modificando le icone con i più importanti brand della casa automobilistica: maggiolino (da novembre 2019), pulmino Bulli T1 Golf GTI.

 

Leggi anche:  Android: le migliori app per effettuare videochiamate a Natale

Waze e Volkswagen: la nuova partnership convince

I possessori di una Volkswagen, grazie all’integrazione con Android Auto, potranno proiettare sul display di bordo tutte le informazioni dell’applicazione Waze tramite connessione USB.

In ogni caso il software è fortemente consigliata per tutti gli utenti alla ricerca di una soluzione per tenere sotto controllo il traffico in tempo reale o in situazioni straordinarie. Basti pensare alle recenti condizioni meteorologiche, con segnalazioni aumentate del 322% in Liguria, del 114% in Lazio o del 385% in Veneto (le regioni più colpite), per capire quanto la community possa davvero fare la propria parte nel migliorare gli spostamenti di tutti i consumatori italiani.