pulse-hr

Dopo aver lanciato Steel HR Sport rinnovando il proprio marchio a settembre, Withings sta rilasciando un altro wearable aggiornato chiamato Pulse HR. Un fitness tracker resistente all’acqua che offre il monitoraggio della frequenza cardiaca ma che ha unito anche il tracciamento GPS con una durata della batteria media pari a 20 giorni.

Il cinturino in silicone del tracker può essere sostituito e sono presenti ben 2 colorazioni disponibil all’acquisto: rosso e argento. Il display OLED può visualizzare le informazioni sull’allenamento in tempo reale come le calorie bruciate, l’avanzamento giornaliero degli obiettivi e le notifiche dello smartphone. È inoltre in grado di tracciare i ritmi di sonno, misurarne la durata e svegliare l’utente con allarmi di vibrazione nei momenti ottimali durante il ciclo notturno.

Pulse HR è una versione aggiornata del primo tracker per sportivi, che all’inizio si chiamava Pulse, e venne lanciato nel 2013. L’originale Pulse in realtà non era molto accattivante in termini di design, ma questa volta la società ha deciso di puntare su un look rinnovato che convince.

Leggi anche:  Alcol Test con Google Assistant: nuovo sistema da integrare negli smartwatch

 

La società non è nuova nel settore

Sebbene in passato Withings abbia realizzato alcuni smarwatch ibridi piuttosto eleganti, come l’Activité Pop, il Pulse HR è rivolto a persone che preferiscono l’aspetto dei tradizionali tracker fitness. Viene fornito con OS2 di Withings, che è lo stesso sistema operativo incluso su Steel and Steel HR.

I preordini inizieranno a partire da oggi su Amazon e Withings.com per un prezzo di lancio che di 129,95 dollari e lo smartwatch sarà disponibile il 5 dicembre. Le altre opzioni di colore del cinturino, ovvero argento e rosso saranno disponibili a gennaio 2019.