Lenovo ha finalmente lanciato sul mercato il nuovo dispositivo Lenovo Z5 Pro. Esso integra una fotocamera “a scomparsa” come quelle già viste su Xiaomi Mi Mix 3 e Honor Magic 2.

Il nuovo smartphone della società Cinese è equipaggiato con un chipset Snapdragon 710 ed è accompagnato da 6GB di RAM e 64GB o 128GB di spazio di archiviazione. Il display è di 6,39 pollici con risoluzione di 2340×1080 pixel.

Lo schermo vanta un rapporto screen/body del circa 95%, superiore sia al Mi Mix 3 di Xiaomi (93,4 %) sia dell’Honor Magic 2 (91,5 %). Non poteva mancare il sensore per impronte digitali sotto lo schermo.

Lenovo Z5 Pro potrebbe conquistare i mercati per il suo prezzo ridotto

Per il reparto fotografia, invece, si è optato per una configurazione doppia fotocamera 16MP + 24MP per il lato posteriore. Esse offrono due interessanti modalità di cattura, Super Notte AI e Super Video AI. La prima permette di scattare foto luminose anche in condizioni di scarsa luce, mentre la seconda riguarda la registrazione video.

Leggi anche:  Lenovo pronta a lanciare il tablet pieghevole con display da 13 pollici di LG

Il dispositivo integra un nuovo meccanismo di scorrimento che gli permette di esporre la fotocamera anteriore solo quando l’utente ne ha bisogno. Auricolare, sensore di prossimità e telecamere a infrarossi 16MP + 8MP sono integrate in questo meccanismo.

Infine, lo smartphone include una batteria da 3,350mAh, Bluetooth 5.0, e NFC; il sistema gira su ZUI 10.0 basato su Android Oreo. Non ci sono notizie in merito ad un eventuale aggiornamento ad Android Pie. Non è presente il jack per le cuffie.

Sono state aggiunte anche alcune novità software, come la riduzione del rumore di fondo nelle chiamate, una modalità gaming per prestazione più veloci, una latenza di rete ridotta e un modalità di risparmio energetico per la notte.

Il Lenovo Z5 Pro verrà venduto ad un prezzo iniziale di 1.998 yuan (circa $290) per la versione base e 2.298 yuan (circa $330) per la versione da 6GB di RAM e 128GB di spazio interno.