100 GB

Il grado di copertura di un operatore non viene quasi mai considerato quando si ha davanti un’offerta convincente, piena di giga e low cost. Solitamente si passa a quell’operatore non facendo alcuna ricerca se non chiedendo qualche consiglio a conoscenti o amici e si pensa che il gioco sia fatto. Certo, la scelta potrebbe anche rivelarsi ottimale, ma in qualche caso sfortunato si finisce con l’avere speso molti soldi tra attivazioni, portabilità e prima mensilità e aver come risultato una copertura scadente ed una velocità della connessione internet lenta rispetto a quella promessa.

Proprio per questo motivo, effettuare qualche ricerca online risulta essere sempre un buon investimento ed un buon modo per effettuare una scelta consapevole e dagli ottimi risultati.Nonostante questo piccolo consiglio su riportato, avere un quadro generale della copertura offerta dai diversi gestori nazionali fa sempre comodo ed è molto semplice: Oramai sono diversi gli istituti che redigono vere e proprie statistiche a riguardo; tra queste non mancano istituti come OpenSignal e Statista.

Leggi anche:  4G: nominato il migliore operatore per copertura di rete tra Wind, Vodafone e TIM

I risultati di queste due fonti

Secondo i risultati offerti dagli studi condotti da OpenSignal e Statista, il podio relativo alle connessioni vede: Vodafone Italia, TIM ed in terza posizione Wind Tre. Entrambi gli studi sono stati effettuati in periodi diversi e vedono come parametri la velocità in download e upload complessiva, la latenza e la velocità in download e upload in 4G. Nonostante l’avvento di Iliad, tra la prima e l’ultima misurazione, i risultati non variano e anzi vedono il nuovo operatore alle ultime posizioni.
Cosa significa ciò? Senza ombra di dubbio che Vodafone sia una scorta quantomeno ottimale su tutto il territorio italiano, così come TIM. Riguardo Vodafone, Opesignal ha persino asserito che il risultato ottenuto da questo operatore è uno dei migliori a livello globale.