Google Chrome 70Google Chrome 70 è in rilascio con un aggiornamento importante che apporta le necessarie integrazioni per la modalità picture-in-picture. Si parla quindi della possibilità di riprodurre gli stream multimediali in finestra separata, continuando a svolgere altre attività di ricerca e consultazione anche su sistemi Desktop. Vediamo come si può attivare.

 

Google Chrome 70: come attivare il PiP per i video

Disponibile ormai da tempo sui dispositivi mobili aggiornati a Chrome 69, la modalità PiP approda anche all’attenzione degli utenti Desktop. Grazie alla nuova implementazione sarà possibile gestire un multitasking online che va oltre rispetto a quanto visto fino ad oggi.

Grazie alla possibilità di miniaturizzare il video in finestra sarà possibile svolgere diversi compiti senza abbandonare la Home principale dell’interfaccia o della sezione ricerca. Per attivare questa novità basta semplicemente aggiornare il browser Chrome all’ultima versione disponibile per il proprio sistema operativo ed aprire un video. A questo punto usiamo il menu critico (tasto destro del mouse) e selezioniamo la nuova modalità di utilizzo.

Leggi anche:  Google Chrome: 5 speciali funzioni aggiuntive nascoste che devi conoscere

Il video sarà portato su una finestra mobile miniaturizzata che potrà essere ridimensionata. Questa resterà in primo piano rispetto a tutte le altre finestre. Per ora si offre pieno supporto alla piattaforma Youtube mentre gli sviluppatori si stanno impegnando affinché si offra un supporto universale alla funzione. Prima di poter parlare di una feature accessibile ad ampio raggio su tutti i siti passerà del tempo.

Ciononostante si rende già disponibile la versione con aggiornamento Chrome 70 per OS Windows, Linux e Mac. Per ora nessuna notizia di una nuova implementazione su ChromeOS, della quale si discuterà a breve. Nel frattempo è stata anche rimossa una funzione molto utilizzata, contro il parere di tutti gli utenti.