Xiaomi Black Shark 2 (o Black Shark Helo)

All’inizio di quest’anno, Xiaomi ha annunciato il suo primo smartphone gaming per competere con Razer Phone. Anche se questo dispositivo non è mai stato rilasciato al di fuori della Cina, la società ha iniziato a rivelare l’esistenza di un successore che questa volta verrà rilasciato a livello globale: Xiaomi Black Shark 2.

Anzi no, sembra che il nome scelto dal reparto commerciale possa essere un altro. Secondo le informazioni emerse questa mattina, il secondo smartphone gaming di Xiaomi sarà chiamato Black Shark Helo. Il significato di “Helo” e il motivo per cui Xiaomi ha scelto questo nome rimangono ancora sconosciuti.

Tuttavia, il marchio a basso costo potrebbe aver voluto evitare il nome Xiaomi Black Shark 2 a causa dell’aggiornamento minimo che il nuovo smartphone rappresenta rispetto all’originale. Potrebbe essere anche un tentativo per evitare confusione. Dopo tutto, i consumatori internazionali non hanno mai ricevuto il modello attuale.

 

Xiaomi Black Shark 2 (o Black Shark Helo), le possibili caratteristiche

E probabilmente non ne hanno mai sentito parlare. Proprio come quest’ultimo, Xiaomi Black Shark 2 o Black Shark Helo sarà equipaggiato con lo Snapdragon 845 di Qualcomm e quindi con un processore Octa Core supportato dalla GPU Adreno 630. Un mix a sua volta coadiuvato da 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Leggi anche:  Xiaomi Mi Mix 3 si piazza al terzo posto nella classifica fotografica di DxOMark

L’ideale per archiviare file personali oltre che immagini e video che si potranno acquisire con le fotocamere del comparto multimediale. Scatti che potranno essere rivisti sul grande display da 6 pollici di diagonale con aspect ratio da 18:9 che sarà alimentato, come il resto delle caratteristiche, da una batteria da 4000 mAh.

Un’unità che supporterà certamente la tecnologia di ricarica rapida. A gestire la scheda tecnica che avrà anche un modem 4G, WiFi, Bluetooth, NFC e GPS ci penserà Android 8.1 Oreo che però dovrebbe essere aggiornato nel giro di poco tempo ad Android 9 Pie. Il tutto incastonato in una scocca dal design particolare.

Forme e linee saranno molto simili al modello attuale e le uniche differenze, almeno così sembrerebbe, riguarderebbero il pannello posteriore e una nuova retroilluminazione a LED. Il nuovo Xiaomi Black Shark 2 sarà annunciato domani, il 23 ottobre. Presumibilmente, l’uscita sarà inizialmente limitata alla Cina.

Tuttavia, entro la fine di novembre, lo smartphone dovrebbe essere disponibile a livello internazionale.