rincari VodafoneVodafone aumenta i costi di attivazione per gli abbonamenti di linea fissa delle offerte ADSL e Fibra Ottica. Sia coloro che richiedono una nuova linea che gli utenti richiedenti il passaggio sono coinvolti da questa manovra che graverà direttamente sulle loro tasche con aumenti improvvisi e non desiderati.

 

Vodafone: nuovi aumenti per ADSL e Fibra Ottica

Contro i 199 euro richiesti in soluzione unica (o con rate da 5 euro per 48 mesi) dalle ultime promo per nuovi clienti si pongono rincari incredibili che portano al pagamento di 5.90 euro al mese per 48 rate. Il totale fa 283.20 euro, per un aumento di 43.20 euro sul costo di attivazione per nuova linea. Coloro che richiedono la portabilità, invece, pagano 6 euro al mese per 4 anni.

Per quanto piccolo possa sembrare l’aumento si parla di quasi 50 euro in più nel giro di 4 anni. I clienti non ne sono affatto felici, così come non lo sono stati nemmeno gli abbonati degli altri operatori.

Leggi anche:  Le migliori alternative alle offerte Iliad del momento: TIM, Vodafone e Wind attaccano

Nel periodo, infatti, anche Wind Tre ha aumentato il costo delle attivazioni facendo passare la rata del modem da 2 euro al mese per 48 mesi a ben 5 euro al mese per 48 mesi. Stesso discorso per TIM, che ha giustificato i 6,90 euro al mese per 48 mesi (contro i 5,90 euro inizialmente richiesti) con l’applicabilità del servizio TIM Expert.

Nel frattempo, Vodafone si muove bene nel comparto mobile, dive ad attenderci ci sono le nuove tariffe Special proposte con formula tutto incluso al costo di 7 euro al mese. Questo, ad ogni modo, non basta a placare i malanimi degli utenti di linea fissa che, per l’ennesima volta, dovranno vedersela con nuovi aumenti non richiesti.