liste WhatsAppWhatsapp Messenger è una gran bell’applicazione. Da una singola schermata possiamo accedere a tantissime funzioni. Chat, chiamate, video chiamate, invio di file, documenti, foto, video e chi più ne ha più ne metta.

Ogni giorno accediamo ad una piattaforma che offre sempre più funzioni, come quelle viste con il nuovo aggiornamento per le chat. Tuttavia, spesso finiamo con il non considerare delle opzioni che sono disponibili da tempo memorabile ma che non vengono sfruttate.

Tra queste possibilità vi sono senz’altro le Liste Broadcast Whatsapp. Qualcuno ne ha mai sentito parlare? Le avete mai utilizzate? Scopriamo di cosa si tratta.

 

Liste Broadcast Whatsapp poco usate: rimediamo

Le liste broadcast su Whatsapp rappresentano il metodo alternativo ai normali gruppi di discussione multi-utente. In tal caso abbiamo un amministratore e diversi partecipanti in grado di interagire simultaneamente allo stesso livello.

Leggi anche:  WhatsApp, ora è possibile effettuare chiamate anonime con il nuovo aggiornamento

Con le liste, invece, possiamo definire una conversazione privata partendo dall’idea di gruppo. Raggruppando tutti gli utenti con cui vogliamo comunicare in una lista creiamo una via veloce per l’invio degli stessi messaggi, ma in modo privato. La differenza tra un gruppo ed un gruppo broroadcast consiste proprio nel fatto che gli utenti non possono comunicare tra loro. Un sistema che ricalca appieno l’approccio SMS multipli.

Per creare un messaggio broadcast è sufficiente accedere alla pagina principale delle chat e cliccare sulla voce Liste Broadcast in alto a sinistra. Ora basta scrivere il messaggio e scegliere i contatti a cui inviare il testo.

Utile se stai per organizzare un evento privato e non vuoi generare un gruppo con migliaia e migliaia di commenti, GIF e messaggi di ogni tipo.