Honor View 10 Lite: immagini e caratteristiche in anteprima dal BASE di Milano

In arrivo direttamente dalla conferenza stampa al BASE di Milano, ecco la presentazione del nuovo terminale Honor della serie Lite che entrerà a breve sul mercato europeo.

Il nuovo dispositivo, chiamato Honor View 10 lite, viene considerato il successore del blasonato Honor 9 Lite. Prestazioni da top di gamma e un design ricco di particolari incorniciano il quadro di un dispositivo davvero eccellente. Ma vediamo meglio nel dettaglio le caratteristiche trapelate dalla conferenza stampa che riportiamo di seguito.

 

Performance e display

Honor utilizza un display FullView 2.0 da 6,5 pollici e una tecnologia chip-on-film (COF), mentre  la larghezza del bordo inferiore è di soli 4,25 mm. Lo schermo risulta avere un rateo di visione di 19,5:9 e supporta la risoluzione Full High Definition (FHD) oltre un’ampia gamma di colori. Il rapporto dello schermo è simile al 21:9 utilizzato dalle sale cinematografiche, offrendo un’esperienza coinvolgente.

honor

Il dispositivo possiede un potente chipset Kirin 710 octa-core, che consente prestazioni in single core aumentate del 75% rispetto alla generazione precedente. I chipset sono potenziati dalla rivoluzionaria GPU turbo, una tecnologia di accelerazione dell’elaborazione grafica che ottimizza molti aspetti legati alla gestione dei frame.

 

 

Design e caratteristiche

 

Honor View 10 Lite si presenta con una linea di design minimalista ma anche attenta ai particolari. Il telaio centrale è infatti in metallo e adotta un corpo in vetro a doppia struttura 2.5D creando un particolare effetto a reticolo. Il retro invece è costituito da un pannello in grado di rifrangere la luce, creando un piacevole effetto visivo.

Ricordiamo inoltre le due fotocamere da 20+2 megapixel sul retro e quella selfie da 16 megapixel. Entrambe sono dotate di AI e in grado di riconoscere oltre 500 scenari in 22 categorie, di ottimizzare le impostazioni e migliorare la qualità fotografica in base a ciò che viene ripreso.

honor

Grazie a questa importante funzionalità infatti si potranno produrre eccellenti scatti notturni senza treppiede utilizzando la tecnologia di stabilizzazione multi-frame basata sull’apprendimento automatico.

Anche in assenza di un controllo costante durante lo scatto,  la tecnologia analizza il movimento della fotocamera e seleziona, combinando in modo intelligente, diversi fotogrammi per garantire foto il più possibile prive di sfocature.

Leggi anche:  Honor apre il suo primo Store nel più grande centro commerciale d'Europa

 

Di seguito verrà riportata infine la lista delle caratteristiche complete del dispositivo:

  • Display Honor Fullview da 6.5″ 2340p x 1080p LTPS con 16,700,000 colori, 397 PPI
  • Kirin 710 octa-core con GPU – Turbo (4 x Cortex-A73 2.2 GHz + 4 x Cortex-A53 1.7 GHz)
  • Processore video Mali G51
  • Sistema operativo Android 8.1 + Huawei EMUI 8.2
  • Dual-SIM + espansione MicroSD fino a 256 GB ( slot dedicati, possibilità di inserire seconda SIM se si utilizza una memoria micro sd)
  • Dual camera posteriore con AI da 20+2 MP (F/1.8) e fotocamera frontale da 16 MP (F/2.0)
  • 91% screen-to-body ratio con notch
  • Retro in vetro, cornice metallica
  • Impronta digitale sul retro
  • 4GB RAM + versione da 64/128 GB di ROM
  • Batteria da 3750 mAh
  • Connettività Bluetooth 4.2
  •  GPS/AGPS/Glonass/BeiDou Navigation System
  • Sensore di gravità, di prossimità, sensore di ambiente e giroscopio.

 

 

Test effettuati dalla società

Lo smartphone  è stato infine sottoposto a dei test che assicuranola durata del dispositivo negli anni. I seguenti test riportano i risultati analizzati dall’ Honor’s laboratory.

Test fisici

  • On/off : 10,000 times
  • Wake-up/standby: 100,000 times
  • Power button: 200,000 times
  • Volume button: 50,000 times
  • USB connector insertion: 10,000 times
  • Earphone connector insertion: 5,000 times
  • ouchscreen: 800,000 times
  • 25KG pressure: 2,000 times
  • Drop: 200 times

Test sulla temperatura

  • Temperature 48 hours (Temperature cycle from -40℃ to 70℃, change every hour)
  • Humid/high-temperature cycle 48 hours (Temperature from -25℃ to 55℃, humidity 95%)
  • Long temperature cycle 240 cycles(Temperature from -20℃ to 55℃ for 240 hours)
  • Long high humid/high temperature environment 240 hours(Temperature 55℃,humidity 95%)

Conclusioni e prezzo

Il dispositivo si piazza dunque su una fascia di prezzo intermedia, rappresentando un’ottima alternativa nello scenario degli smartphone di fascia medio-alta. La società suggerisce un prezzo consigliato d’acquisto di 269 euro per la versione da 64 GB, mentre 299 euro per quella da 128 GB.