Mediaset PremiumNavigando in rete leggiamo moltissime, e contradditorie, informazioni sui tipi di abbonamenti a disposizione dell’utenza di Mediaset Premium. Per fare chiarezza abbiamo contattato direttamente l’azienda e, in maniera molto disponibile, ci è stato spiegata ufficialmente la condizione contrattuale di quanto è possibile richiedere dal sito ufficiale.

Ebbene, sfatiamo un mito, l’abbonamento da 14,90 euro al mese NON INCLUDE DAZN. Questi risulta essere gratuito solamente per i vecchi clienti che dispongono di un contratto con incluso il pacchetto Calcio, ad oggi, come è possibile notare direttamente dalla pagina ufficiale, si parla solamente di Sport. Questo è importante ricordarlo, in allegato trovate la chat ufficiale con l’operatore di Premium per maggiore chiarezza.

 

Mediaset Premium: abbonamento da 14,90 euro al mese non include DAZN

Sottoscrivendo il contratto indicato, infatti, il cliente andrà ad accedere a Serie TVCinema ed ai canali di Eurosport (utili per vedere il tennis ed altri sport generici). Nell’eventualità in cui si desideri aggiungere anche il contenuto proposto da DAZN (3 partite a settimana di Serie A, tutta la Serie B e altri sport), come clienti di Mediaset Premium si potrà godere di un trattamento privilegiato.

Leggi anche:  Mediaset Premium manda in crisi Sky con nuovi abbonamenti di alto livello

Dato il prezzo base di 9,99 euro al mese (disponibile per ogni utente in Italia), il possessore di un contratto con l’azienda italiana riceverà uno sconto del 50% sul canone mensile, arrivando a soli 5 euro a rinnovo (senza riduzione dei contenuti). L’opzione DAZN può essere esercitata in un qualsiasi momento, ma sopratutto potrà essere disattivata quando si vuole; in poche parole è possibile testare il servizio qualche mese e poi disdirlo continuando a guardare i soli canali di Mediaset Premium.