Come promesso, Xiaomi ha iniziato a implementare l’aggiornamento OTA Android 8.0 Oreo sull’ex top gamma Xiaomi Mi 5S Plus, disponibile solo in Cina. Lo smartphone, ricordiamo, è stato lanciato con a bordo Android 6.0 Marshmallow nel settembre 2016, ed ora riceve, dopo mesi di attesa, l’aggiornamento più atteso.

L’OTA introduce molte nuove funzionalità e modifiche che migliorano l’usabilità generale del dispositivo. Nel dettaglio, la nuova versione del robottino verde si concentra su una migliore durata della batteria, maggiore velocità e sicurezza. Ad esempio, è introdotta la modalità Doze, che consente di risparmiare batteria disattivando le app meno utilizzate, e la modalità emergenza SOS, disponibile però solo in Cina.

 

Xiaomi Mi 5s Plus inizia a ricevere l’aggiornamento OTA con Android 8.0

Ovviamente, l’aggiornamento verrà distribuito in maniera graduale, e raggiungerà i vostri Xiaomi Mi 5S Plus nelle prossime ore o giorni. Potete anche controllare manualmente la sua effettiva disponibilità recandovi in Impostazioni >> Informazioni sul telefono >> Aggiornamenti di sistema. Consigliamo di scaricare il pacchetto sotto rete Wi-Fi e di avere una carica residua di almeno il 50%.

Leggi anche:  Fortnite: ecco la nuovissima spada Infinity Blade! Vediamo cos'è!

Xiaomi Mi 5S Plus è caratterizzato da un display Full HD da 5,7 pollici con vetro curvo 2.5D e una doppia fotocamera da 13 MP. È basato sul processore Snapdragon 821 e GPU Adreno 530, con 6 GB di RAM. Non manca il supporto completo a NFC, Bluetooth 4.2, 802.11a / b / g / n / ac dual-band Wi-Fi, Wi-Fi Direct e 4G dual SIM. Sul frontale, invece, c’è una fotocamera da 4 megapixel con pixel grandi 2 μm e apertura f / 2.0.

Leggi anche: Xiaomi Redmi Note 6 non ci piace nelle nuove foto dal vivo

Sul retro è presente un sensore di impronte digitali, mentre la batteria da 3800 mAh supporta la tecnologia di ricarica rapida Quick Charge 3.0.