Instagram

Il social network Instagram sembra sia al lavoro su un paio di novità che cambieranno l’esperienza di utilizzo di quasi tutti gli utenti. Le novità ovviamente riguardano le sue applicazioni Mobile.

Oltre a pensare ad una nuova sezione per lo shopping, l’azienda sta valutando di modificare il modo in cui si potranno inserire gli hashtag nella didascalia dei post. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Instagram: gli hashtag all’interno della didascalia dei post potrebbero avere le ore contate

Le indiscrezioni provengono dalla preziosissima fonte di notizie in anteprima, Jane Machung Wong. La funzione scovata in fase di test riguarda, come avrete capito, gli hashtag che solitamente si allegano alle didascalie dei post. Da quando il social è nato, è possibile includere alcuni hashtag (fino a 30) relativi alle immagini postate, direttamente nella didascalia della foto in questione. Molti utenti preferiscono anche includere gli hashtag nel primo commento sotto la foto.

Leggi anche:  Instagram: giro di vite contro gli account colpevoli di boosting

In tutti questi anni è molto strano che Instagram non abbia pensato ad un metodo alternativo per aggiungere gli asterischi, ma probabilmente quel giorno è arrivato. Molto presto potrebbe esserci una voce dedicata all’inserimento degli hashtag proprio in fase di pubblicazione. Sicuramente questa, sarà una grande notizia per tutti gli utenti che amano utilizzarli a cui però non piace vederli all’interno della didascalia.

Il social network ci regalerà probabilmente un’altra novità, che però riguarda le storie di utenti che hanno moltissimi seguito. Instagram potrebbe dare la possibilità di restringere la visibilità di post e storie su base geografica. In questo modo l’utente potrebbe escludere determinate regioni. Non è ancora noto se e quando queste funzioni saranno rilasciate, non ci resta che attendere per scoprirlo.