SkyI nuovi prezzi di Sky vogliono indubbiamente convincere la popolazione italiana nella sottoscrizione di un abbonamento alla televisione satellitare, eclissando così la strenua concorrenza di Mediaset Premium DAZN. Ad oggi, infatti, è possibile pagare soli 34,90 euro al mese per godere di quasi tutta la Serie A, oltre alle principali Serie TV e molto altro ancora.

Per anni Sky è stata dipinta come un’azienda fin troppo costosa per l’utente comune o meno abbiente, ovvero colui che, a conti fatti, non dispone di un grande capitale da investire per la visione dei contenuti a pagamento. Il mercato sta cambiando, la realtà inglese gode indubbiamente ancora di una posizione privilegiata rispetto alla concorrenza, ma resta comunque il fatto di essersi accorta di dover attuare nuove strategie, onde evitare una fuga incontrollata della possibile nuova clientela.

Il risultato è oggi sotto gli occhi di tutti, a dispetto di quanto proposto da DAZN e Mediaset Premium, pagando 34,90 euro al mese si avrà l’opportunità di accedere a Serie TV (tra le più richieste e allettanti al mondo), Documentari (tanti contenuti di altissimo livello) e 7 partite su 10 a settimana della Serie A.

Leggi anche:  DAZN e Sky, gli utenti sono entusiasti: c'è un grande regalo per tutti

 

Sky: i prezzi per la Serie A sono più che ottimi

Il prezzo indicato, in ogni caso, è da considerarsi valido esclusivamente per i primi 12 rinnovi, con la scadenza annuale, infatti, si andranno ad allineare con il listino vigente al momento. In aggiunta, lo ricordiamo, sono inclusi anche Alta definizioneSky Go Plus, Box Sets e On Demand.

La sottoscrizione dell’abbonamento contrattuale può avvenire nella forma “via satellite” o “via fibra”, dipendentemente dalla tipologia scelta per la trasmissione dei contenuti.