Mediaset PremiumL’intera campagna promozionale di Mediaset Premium, sopratutto in seguito alle cocenti sconfitte sull’acquisizione dei diritti televisivi, ha subito un pesante restyling con modifiche da tenere in grande considerazione all’atto dell’attivazione di un nuovo abbonamento direttamente dal sito ufficiale.

Nel corso del triennio immediatamente precedente, Mediaset Premium godeva dell’esclusività sulle principali partite di Champions League, garantendo la trasmissione in chiaro di un solo incontro a settimana su Mediaset stessa. Con il 2018, tuttavia, la situazione si è letteralmente stravolta. La massima espressione del calcio europeo è finita nelle mani di Sky (con la trasmissione dei migliori incontri del mercoledì sui canali Rai); discorso simile per quanto riguarda la Serie A, con tutti i match spartiti tra DAZN e Sky stessa.

 

Mediaset Premium: tutti i contenuti attualmente attivabili con un nuovo abbonamento contrattuale

Mediaset Premium, ad oggi, si trova in una situazione abbastanza difficile, ma con ugualmente la possibilità di acquisire nuova clientela. Dal sito ufficiale, infatti, viene offerto un abbonamento a soli 14,90 euro al mese, con inclusi Film Serie TV + canali di Eurosport (in aggiunta i servizi Premium Play, On Demand e similari). Questo è tutto, se leggete la possibilità di accedere anche ai contenuti di DAZN, sappiate che è necessaria una precisazione.

Leggi anche:  Mediaset Premium: tutte le novità sui nuovi abbonamenti e i nuovi contenuti

L’accordo del 15 luglio con Perform, infatti, ha sancito tale possibilità esclusivamente agli utenti in possesso di un precedente contratto con incluso anche il pacchetto Calcio. Le attivazioni odierne, invece, non includono alcuna partita del campionato italiano.

Maggiori dettagli sono reperibili direttamente sul sito ufficiale di Mediaset Premium; per dovere di cronaca, ricordiamo essere completamente assente anche l’alta definizione.