Netflix: Henry Cavill si trasforma da Superman in Geralt di The Witcher

Henry Cavill interpreterà il ruolo principale nella prossima serie di Netflix The Witcher.

L’adattamento è basato sui racconti e romanzi fantasy di successo dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski. Henry è apparentemente un grande fan del franchise ed è stato scelto come il mostro cacciatore Geralt di Rivia. I libri sono stati anche adattati ai videogiochi, che hanno venduto milioni di copie in tutto il mondo.

I witcher sono cacciatori di mostri che sviluppano abilità soprannaturali in giovane età per combattere bestie mortali. L’attore ha una buona esperienza nell’ interpretare un personaggio con poteri speciali visto che siamo abituati a vederlo come Superman.

Ha indossato l’abito da supereroe in occasione di film come Man of Steel, Batman contro Superman: Dawn of Justice and Justice League.

La scrittrice Lauren S. Hissrich si è detta “entusiasta” di dare il benvenuto all’attore della famiglia di The Witcher, che in un tweet elogia: ” Era il mio primo incontro con lui. Non avevo ancora scrittori o sceneggiature pronte. E’ stato quattro mesi fa, e non ho mai dimenticato la passione che ha portato con se. Lui è Geralt. Lo è sempre stato. Sono così entusiasta di dare il benvenuto a HENRY CAVILL nella famiglia #Witcher.

Leggi anche:  Netflix si prepara alla guerra: sta per arrivare un nuovo colossale rivale

 

Questa è la seconda volta in una serie per l’attore emergente

Questo sarà il primo ruolo televisivo per Henry dal suo ruolo in The Tudors che si è concluso nel 2010. Ma non è sempre stato un bravo ragazzo, il suo ultimo ruolo lo vede come personaggio tormentato  nel film “Mission: Impossible – Fallout“, dove interpreta il cattivo August Walker. Henry inoltre è un grande fan della saga di The Witcher, ha detto alla società in una nota.

Mentre la data di inizio della serie non è stata ancora confermata,  sappiamo che potrà contare più di 8 episodi, secondo dei rumor non ancora confermati.