VodafoneNe abbiamo parlato moltissimo in passato, dopo innumerevoli discussioni, è finalmente arrivato il giorno della verità per moltissimi utenti italiani con attiva una SIM ricaricabile ed annessa Passa a Vodafone. A partire da oggi, 3 settembre 2018, le principali offerte subiranno un rincaro di 1,99 euro su base mensile.

Il periodo, indubbiamente, è tra i più favorevoli per gli utenti del nostro paese. Grazie alla comparsa di Iliad e di innumerevoli altri operatori virtuali, le aziende del settore hanno abbassato i prezzi di vendita delle varie promozioni, incrementandone i contenuti a disposizione del cliente finale. Il risparmio è notevole, ma a quanto pare non per tutti.

Come ampiamente discusso in passato, con decorrenza 3 settembre, infatti, Vodafone ha deciso di mettere in atto l’ennesima rimodulazione contrattuale con corrispettivo incremento dei contributi mensili da versare direttamente all’azienda stessa.

 

Passa a Vodafone: oggi si attua l’ennesima rimodulazione contrattuale

Giustificata con il passaggio da 1000 minuti infiniti minuti di chiamate verso tutti, la modifica contrattuale porta un aumento di 1,99 euro al mese a titolo definitivo.

Leggi anche:  Vodafone permette l'acquisto combinato a rate di iPhone XR ed iWatch

Il cliente, come spiegato nel messaggio informativo ricevuto sul proprio dispositivo portatile, non può rifiutare l’aumento, se non richiedendo la portabilità verso altro operatore telefonico. Da oggi tutte le promozioni costeranno di più, ma chi non è soggetto a penali o vincoli contrattuali ha ancora tempo per abbandonare la Passa a Vodafone e l’operatore stesso.

In ogni caso basterà recarsi verso l’azienda di destinazione e, molto semplicemente, chiedere l’attivazione di una nuova SIM ricaricabile mantenendo il proprio numero di telefono. La pratica non è attuabile nel caso in cui si sia soggetti a vincoli, da oggi dovrete necessariamente pagare la penale per liberarvi da Vodafone.