Honor 8X
Honor 8X è il nome del prossimo smartphone del gruppo cinese, un dispositivo atteso in Patria per il 5 settembre. Lo smartphone è stato appena certificato dal TENAA, l’ente cinese specializzato in telecomunicazioni che pubblicando tutta una serie di documenti ha rivelato parte delle caratteristiche tecniche.

Honor 8X, conosciuto anche con il nome in codice JSN-AL00, dovrebbe presentarsi agli occhi degli utenti con una scocca dall’aspetto molto elegante. Un corpo caratterizzato nella parte frontale da uno schermo da 6.5 pollici di diagonale con 2340 x 1080 pixel di risoluzione.

 

Honor 8X, tutto quello che sappiamo su questo nuovo smartphone

Un pannello con un piccolo notch al centro dove troverà posto una fotocamera frontale da 16 MegaPixel. Questa non sarà l’unica fotocamera del comparto multimediale che comprenderà due obiettivi sul retro da 20 + 2 MegaPixel. All’interno della scocca, grande 160.4 x 76.6 x 7.8 millimetri e pesante 175 grammi, ci sarà una CPU Octa Core.

Leggi anche:  Honor Magic 2, disponibili per il download gli sfondi e i temi

Un processore con una frequenza operativa da 2.2 Ghz e una GPU dedicata. Gli ingegneri, dunque, potrebbero aver scelto il Kirin 710. Un mix supportato da 4 o 6 GB di RAM abbinati a 64 o 128 GB di memoria interna. Il resto della scheda tecnica gestita da Android 8.1 Oreo comprenderebbe un lettore di impronte digitali ed un modem 4G.

Componenti alimentate tutte da una batteria da 3650 mAh sicuramente compatibile con i sistemi di ricarica rapida. Questo è tutto quello che sappiamo su Honor 8X che a questo punto deve essere solo presentato ufficialmente. Una presentazione alla quale seguirà quasi sicuramente un evento internazionale.

Solo in quel caso sapremo se Honor 8X arriverà o meno in Europa e soprattutto in Italia, e a che prezzo verrà venduto nel nostro Paese e in quali configurazioni sarà disponibile.