truffe

Capita spesso di ricevere delle chiamate provenienti da numeri con prefisso 02 o 06 e chiedersi “ma cosa vogliono questi call center?!”. Certe volte si ignora direttamente la chiamata, certe volte si risponde e si commette un errore che andrà a influire sulla bolletta a fine mese.

Di cosa si tratta? Delle disgustose e assedianti truffe telefoniche! Molte volte, queste sono operate dagli stessi call center di Tim, Wind, Tre  e Vodafone, i quali contattato i clienti e senza pudore li inducono a rispondere così come fa comodo a loro.

Ebbene sì, qualcuno lo avrà già intuito, ma la truffa del “sì” è tornata a mietere vittime ed è per questo che vi illustriamo qualche trucchetto utile ed efficacie contro questi operatori criminali.

Cos’è la truffa del sì

La truffa del sì è una truffa che non si manifesta se non a fine mese, quando si iniziano a ricevere bollette di abbonamenti mai contratti o di promozioni mai volute. Come funziona? Beh, il suo svolgimento è così sciocco che una persona neanche ci pensa a primo impatto; il tutto sta nella telefonata: essa si aprirà con una semplice domanda “Parlo con il Signor Mario Rossi?” e alla risposta affermativa (sì), nonostante tutte le domande seguenti e il susseguirsi di parole, la truffa sarà irrimediabilmente compiuta.

Leggi anche:  Call Center: come bloccare gli operatori telefonici con TrueCaller e Google Telefono

Difatti, attraverso un abile montaggio, gli addetti riusciranno a tramutare quel “sì” in risposte affermative per cambi operatori, tariffe e così via.

Come non rimanere truffati

AGCOM negli scorsi mesi ha inserito nel suo sito un abile strumento che consente di identificare tutte le informazioni del numero inserito (luogo del call center, denominazione ecc). Attraverso questo si possono ricavare diverse informazioni ed eventualmente effettuare qualche ricerca se si è sospetti.

Un altro suggerimento è quello di evitare di rispondere “sì” alle domande ma di usare sinonimi come “certo”, “ovviamente” e così via.  Infine, per numero ma non per importanza, per evitare di essere contattati a lungo termine, si può procedere con il blocco del numero attraverso le impostazioni della propria rubrica.