Huawei Mate 20 Lite design

Tra non molto dovremmo veder arrivare sul mercato tutta la nuova serie Mate 20 di Huawei. Sarà composta da tre modelli che sono: il Mate 20, il 20 Pro e il 20 Lite. I primi due sono dei dispositivi molto simili tra loro, mentre il 20 Lite potremmo quasi prenderlo e analizzarlo a parte. Differisce veramente tanto anche solo dalla versione base, anche a livello design e non è una cosa comune.

 

Niente tacca

Cominciamo proprio dall’aspetto. Il dispositivo più economico dei tre avrà infatti un design normale, con un display dotato di un notch non troppo largo e un mento non troppo sporgente. Lo schermo sarà un pannello LCD da 6,3 pollici con risoluzione massima di 2340 x 1080 Pixel.

Huawei Mate 20 Lite

Posteriormente abbiamo un configurazione a doppia fotocamera verticale che viene completata da un flash LED di lato e lo scanner per le impronte al di sotto. Nella vecchia serie Mate, c’è una fascia di colore diversa che andava da lato a lato mentre qui circonda solo gli obiettivi e lo scanner.

Specifiche hardware

Al contrario dei due dispositivi di punta il Mate 20 Lite si deve accontentare di un processore octa-core Kirin 710 con velocità clock massima di 2.2 GHz. A supporto del SoC troviamo 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. La batteria sarà di 3.650 mAh e il software alla base sarà Android Oreo 8.1. Tornando al comparto fotografico, i due sensori posteriori saranno rispettivamente di 20 e 2 megapixel, mentre quello frontale sarà da ben 24 megapixel. È molto probabile la presenza di altre varianti a seconda della RAM visto che era comparso il benchmark di un modello con solo 4 GB.

Leggi anche:  Huawei batte Apple per il secondo posto nelle spedizioni globali di smartphone

Funzionalità

La fotocamera per i selfie dovrebbe essere dotata di una modalità HDR Pro. Altri sensori presenti nel notch serviranno per la creazione di Qmoji attraverso le espressioni facciali; è la controparte di Huawei agli Animoji di Apple. Gli obiettivi sul retro saranno in grado di registrare video a rallentatore a 480 FPS inoltre, sarà presente un’intelligenza artificiale che aiuterà a migliorare la qualità degli scatti.

Per il prezzo del Mate 20 Lite non si sa ancora niente. Era comparso una pagina di un rivenditore in cui era stato elencato proprio il dispositivo, ma il prezzo era fittizio. Per la presentazione ufficiale dovremmo invece aspettare metà ottobre.