note 9 durata batteriaNote 9 è il telefono del momento. Hardware eccellente, design Premium con bordi sottilissimi, nuova S-Pen e centinaia di funzioni inedite. Lo smartphone che tutti vorremmo.

D’accordo, ma quanto dura la batteria? Per scoprirlo abbiamo consultato un video che mette a confronto l’ultimo top di gamma Samsung con le proposte concorrenti del 2018 nelle personalità di:

  • Galaxy S9 Plus
  • iPhone X
  • Huawei P20 Pro
  • One Plus 6

Tutti smartphone conosciuti per le loro innovazioni specifiche, per le loro caratteristiche uniche e per una batteria che ha restituito ottimi valori ai test di valutazione dell’autonomia. Come se la caverà Note 9? Scopriamolo subito.

 

Batteria Note 9: riuscirò ad arrivare fino a sera?

Dopo aver scongiurato la possibilità che la batteria possa esplodere si torna a parlare del modulo da 4.000 mAh che equipaggia il top di gamma presentato lo scorso 6 agosto 2018 in diretta mondiale.

Il video test parte con tutti gli smartphone carichi al 100% e posizionati l’uno accanto all’altro. Lo scopo è quello di valutare l’autonomia stressandoli attraverso una serie di operazioni che si ripetono uguali su tutti i dispositivi allo stesso tempo.

Leggi anche:  Note 9: disponibile una quarta variante inedita che sicuramente vi piacerà

Tutti quanti i modelli si caratterizzano per hardware comune ai display, per pannelli AMOLED che offrono grosso modo la stessa identica risoluzione d’uscita. Questi sono regolati alla pari sul fronte luminosità per ottenere un confronto alla pari.

Il risultato premia Note 9 che con 5 ore e 21 minuti di schermo acceso prevale sul tanto acclamato iPhone X, che tira i remi in barca un’ora prima fermandosi a 4 ore e 16 minuti. Ovviamente bisogna considerare che la batteria iPhone X è di soli 2.716 mAh. Nulla di fronte alla spaventosa proposta Samsung da 4.000 mAh.

Huawei P20 Pro invece si avvicina parecchio arrestandosi mezz’ora prima con il suo supporto integrato da 4.000 mAh. In questo caso le ottimizzazioni hardware e software giocano un ruolo cruciale nella gestione della resa energetica a favore del Note 9. Vi lasciamo con il video in cui compaiono anche Galaxy S9 Plus e OnePlus 6.