Mediaset PremiumMediaset Premium ricorda a Sky la sua importanza nel mercato italiano con un nuovo accordo stipulato con Perform che la vedrà accedere all’intero palinsesto della Serie B e a parte della Serie Asenza richiedere il pagamento di cifre aggiuntive alla propria clientela in Italia. I vantaggi saranno incommensurabili per tutti i fortunati possessori di un abbonamento attivo.

L’azienda italiana prova a tornare sulla cresta dell’onda, nonostante le cocenti sconfitte nel campo dell’assegnazione dei diritti televisivi e sull’alta definizione, proponendo una soluzione alla propria clientela assolutamente degna di nota. A partire dal 18 agosto, infatti, i clienti in possesso di un abbonamento attivo potranno richiedere l’accesso a tutta la Serie B e a parte della Serie A tramite la piattaforma DAZN.

 

Mediaset Premium, gli utenti sono felici per gli ottimi risultati raggiunti con il recente accordo

Grazie al recente accordo con Perform, infatti, i clienti di Mediaset Premium potranno tornare ufficialmente ad accedere ai contenuti sportivi, ma non direttamente sul digitale terrestre. I contratti parlano chiaro, dalla prossima stagione i vari Premium Sport ed alcuni di Premium Calcio saranno un lontanissimo ricordo.

Leggi anche:  Mediaset Premium ruba gli utenti a Sky grazie all'accordo con DAZN

L’azienda propone i contenuti ai clienti, ma non permettendone l’accesso dal digitale terrestre, bensì direttamente sulla piattaforma DAZN. Il consumatore, infatti, potrà richiedere un profilo sul sito ufficiale (anche tramite l’apposita applicazione), in modo da accedere tramite internet ai contenuti preposti alla sua persona.

Il vantaggio è incredibile, peccato che siano necessari alcuni passi per riuscire ad ottenere ciò che negli anni passati era considerato un vero e proprio diritto.