Samsung Galaxy S10

Dopo i risultati deludenti di Galaxy S9, esperti e consumatori si aspettano che Samsung li sorprenda con il prossimo smartphone della serie: il Galaxy S10. E se questo è possibile, una delle funzionalità che speravamo di vedere nello smartphone, il supporto alla connettività 5G, potrebbe non esserci.

Questa ipotesi nasce da precisa dichiarazione del direttore della divisione mobile Samsung, DJ Koh. Il numero uno del produttore, durante la conferenza stampa di Galaxy Note 9, ha rivelato tutto e niente. Nello specifico è stato detto che Galaxy S10 non sarà il primo smartphone 5G dell’azienda.

 

Samsung Galaxy S10 non sarà il primo smartphone 5G del produttore

Un’affermazione che ha messo incertezza perché può significare due cose allo stesso tempo. L’opzione numero uno è che Samsung presenterà prima di Galaxy S10 uno smartphone 5G ma che anche Galaxy S10 avrà un modem compatibile con questo standard.

L’opzione numero due è che il primo smartphone 5G di Samsung verrà presentato dopo Galaxy S10 e quindi quest’ultimo non avrà il supporto alla connettività del futuro. Considerando che la connettività 5G sarà una funzionalità premium per almeno un altro anno o due, i candidati Samsung ad averla non sono molti.

Leggi anche:  Samsung lancia un esclusivo kit di accessori Fortnite per Galaxy Note 9 e Galaxy Tab S4

Tra questi abbiamo proprio Galaxy S10 e il primo smartphone pieghevole che l’azienda coreana dovrebbe mostrare all’inizio del prossimo anno. Se è questo il primo dispositivo 5G del produttore, allora Galaxy S10 che verrà presentato dopo non sarà di certo il primo ma avrà comunque il supporto al 5G.

Il terzo e ultimo candidato è il Galaxy Note 10, che però non arriverà prima della fine del 2018 e quindi se sarà lui il primo smartphone 5G dell’azienda è ovvio che Galaxy S10 avrà un modem solo 4G. Qualcosa che potrebbe darci un indizio su quale opzione è più plausibile  sono le informazioni provenienti dagli operatori telefonici coreani.

Nella patria di Samsung stanno pianificando di lanciare il 5G nel marzo del 2019. Sicuramente, Samsung cercherà di avere già uno smartphone per quella data rendendo plausibile che il suo primo smartphone 5G sia anche il suo primo smartphone pieghevole.