Facebook, attenzione alla bufala

Purtroppo ci troviamo ancora una volta a parlare di catene di Sant’Antonio, messaggi di cui probabilmente non riusciremo mai a liberarci. Si tratta appunto di messaggi, che vengono inoltrati dagli utenti che abbiamo tra i contatti. Questa volta la bufala sta circolando su Facebook.

Molto spesso questi messaggi riescono ad arrivare a milioni di persone anche se si tratta di una bufala bella e buona. Nel caso in cui dovesse arrivarvi questo messaggio, avvisate subito l’utente che ve l’ha mandato di non mandarlo a nessun altro, in modo da riuscire a bloccarla più facilmente.

 

Facebook: non inoltrate questo messaggio agli utenti, è una bufala

Sicuramente tutti conoscerete la sezione “accadde oggi” su Facebook, dove ci vengono ricordati post pubblicati lo stesso giorno ma anni prima. In questi giorni sta circolando un post che promette di ampliare la cerchia di post nella propria Homepage. L’algoritmo della piattaforma, mostra nella Home tutti i post degli amici con cui solitamente abbiamo più interazioni. Ovviamente, sarebbe una pretesa molto alta quella di vedere sempre tutto di tutti gli utenti, gli iscritti al social network però chiedono qualcosa di diverso. Avrebbero infatti il piacere di vedere qualcosa di tutti, e non solamente sempre dei soliti utenti.

Negli ultimi giorni sta circolando un post abbastanza ambiguo, propone una soluzione diversa, cioè quella di mostrare tutto di tutti. Basterebbe condividerlo per “attivare la funzione”. I più smanettoni, dopo questa condizione, avranno già capito che si tratta di una bufala, ma noi ci teniamo a sottolinearlo per tutti gli altri utenti. Condividendo il post, andrete ad aumentare la visibilità dell’autore dello stesso. Ecco il messaggio senza senso: “Anch’io sto cercando di arginare questa modifica dell’algoritmo di Facebook, perché ho sicuramente notato che non vedo più tanti post dei miei amici. Ecco come evitare di sentire gli stessi 25 amici di FB e nessun altro. La vostra sezione notizie mostra di recente solo i post delle stesse poche persone, circa 25, più volte lo stesso, perché Facebook ha un nuovo algoritmo. Il loro sistema sceglie le persone che leggono il vostro post“.

Leggi anche:  Avviso urgente: la tua carta BancoPosta è stata bloccata dalla Polizia Postale, la truffa

Il messaggio continua dicendo: “Tuttavia vorrei poter continuare a scegliere per meQuindi chiedo a tutti voi un favore. Se state leggendo questo messaggio, per cortesia lasciatemi un qualsiasi commento veloce, un “ciao”, un adesivo, qualsiasi cosa vogliate, così sarete visualizzati nella mia sezione notizieAltrimenti Facebook sceglie chi farmi vedere, ma desidererei non aver bisogno del “badante” Facebook per scegliere i miei amiciCopiate ed incollate questo testo sulla vostra bacheca in modo da poter godere di più interazione con tutti i vostri contatti e bypassare il sistema“. Fate attenzione.

Alcuni utenti ci hanno segnalato che la stessa catena sta circolando anche su Whatsapp quindi si deve fare molta attenzione alla stessa cancellando immediatamente il messaggio dal nostro smartphone.