Apple blocca gli aggiornamenti di Telegram in tutto il mondoL’App aveva creato qualche disagio ai suoi utenti ma adesso riconquista tutti.

Il 27 giugno Telegram aveva improvvisamente smesso di funzionare in tutta l’Unione Europea preoccupando gli utenti, ma, il giorno seguente, ha subito rimediato con un aggiornamento eccezionale.

Telegram: sono disponibili nuove funzioni!

Dopo una giornata di disservizi, Telegram rilascia il suo aggiornamento, disponibile sia per Android che iOS, ma con alcune piccole differenze tra i due sistemi. Le modifiche apportate inseriscono nuove funzioni che faranno sicuramente piacere agli utenti.

I dispositivi Android avranno la possibilità di: annullare i messaggi non ancora inviati, ottenere un’anteprima delle conversazioni cliccando sulla foto di ogni contatto e inserire un URL all’interno di un messaggio.

Le nuove funzioni, comuni a entrambi i sistemi, riguardano, ad esempio, la sostituzione di un’immagine o un video già inviati. Viene aggiunta la possibilità di segnare una conversazione come letta o non letta e di riprodurre messaggi vocali a velocità doppia. Un’altra funzione permette inoltre di scegliere quali informazioni inserire nella condivisione di un contatto.

Le novità non sono poche. Per gli utenti, possessori di dispositivi iOS, si tratta di una grande notizia. In seguito ad alcuni contrasti tra la Russia e il CEO di Telegram, Pavel Durov, Apple aveva deciso di bloccare gli aggiornamenti dell’app sui suoi dispositivi. Una decisione a discapito di Telegram e dei suoi utenti che per mesi non hanno potuto aggiornare l’app. L’app di messaggistica istantanea compete già da tempo con il colosso WhatsApp che, soprattutto nelle ultime settimane, ha rilasciato numerose novità per i suoi utenti.