migliori browser Android 2018Android offre una serie di scelte predefinite per la navigazione online che, di solito, conta di default sul supporto del browser Google Chrome in accoppiata con diverse soluzioni che vengono implementate a discrezione dei diversi produttori. Ad esempio, Samsung prevede Internet Browser.

Ma qual’è il migliore browser Android? Non possiamo dare una risposta oggettiva valida per tutti. La scelta dipende dai gusti personali e dalle esigenze dei singoli.

Se hai uno smartphone di ultima generazione, Chrome potrebbe risultare la scelta migliore, ma se provieni dalla passata generazione tecnologica potresti doverti orientare necessariamente su un sistema più leggero. Per non parlare poi del fatto che ogni app offre diversi livelli di personalizzazione.

 

Come scegliere il miglior browser Android del 2018

Cambiare browser può migliorare nettamente l’esperienza di navigazione online, e non soltanto in termini di velocità nel contesto dei dispositivi di fascia medio-bassa. Un browser si può distinguere da un altro per il numero di funzioni, ma se non siamo habitué del multitasking online possiamo orientarci su qualcosa di più leggero anche per il nostro top di gamma. Più funzioni significa meno risorse a disposizione per far girare altre applicazioni importanti.

 

Google Chrome

Di certo non famoso per preservare le risorse di memoria ed il carico di lavoro sulla CPU e sulla GPU, Google Chrome è certamente il browser Android più comodo da usare. Si presta ad una UI minimal con integrazione Chrome Desktop e numerose funzioni che col tempo si sono aggiunte al bagaglio base.

Si può accedere alla ricerca vocale, al sync delle password, al multi-window, alla compressione dati ed ai sistemi di traduzione automatica delle pagine. Dispone anche di un efficace sistema di controllo anti-malware integrato ma, ad ogni modo, non è certo adatto a tutti i telefoni, visto che per tutte queste funzionalità richiede un numero esagerato di risorse.

Google Chrome: Sicher surfen
Google Chrome: Sicher surfen

 

Mozilla Firefox

In attesa che Mozilla rilasci il suo esclusivo “browser vocale“, la compagnia prevede una versione Standard assai nota del suo sistema di online surfing. Si tratta di una copia 1:1 del sistema Chrome, ed allo stesso modo di quest’ultimo prevede massima integrazione con le funzioni Mobile e Desktop introducendosi anche alla Modalità in Incognito ed al cloud sync che consente un’interazione incrociata assai agevole.

Il sistema si basa su un motore Gecko che non sempre risulta però infallibile come quello Google, ma l’indipendenza da quest’ultima ha decretato proprio il suo successo, dettato anche da una leggerezza e da un livello di privacy avanzato decisamente ben lontano dalla logica Chrome.

Mozilla Firefox
Mozilla Firefox
Developer: Mozilla
Price: Free

 

Leggi anche:  Android regala di tutto: Google impazzisce offrendo app a pagamento GRATIS

Opera

Un browser per pochi, basato su motore di ricerca Blink coadiuvato da un sistema che punta al risparmio dati senza per questo sacrificare l’esperienza generale di navigazione. La UI non è minimal come quella Chrome ed offre una serie di funzionalità integrate piuttosto interessanti e complesse. Tra queste si offre la possibilità di gestire le VPN per la navigazione protetta ed anonima.

Ma non si ha soltanto una singola versione di questo sistema di navigazione. Le proposte concesse dallo sviluppatore sono addirittura tre, abbiamo: Opera, Opera Touch ed anche Opera Mini.

Opera mit gratis VPN
Opera mit gratis VPN
Developer: Opera
Price: Free
Webbrowser Opera Mini
Webbrowser Opera Mini
Developer: Opera
Price: Free

 

Dolphin

Agile e scattante come un delfino, questo browser Android leggero è perfetto per i videogiocatori, in quanto integra direttamente il supporto alle componenti Flash. Il motore di ricerca attivabile direttamente dalle Impostazioni di programma consente di accedere a Jetpack ed a tutte le personalizzazione che adatteranno il sistema alle vostre personali esigenze.

Con Dolphin Zero, inoltre, sarete irrintracciabili online, visto che tutti i cookie e tutta la cronologia non viene salvata.

 

Orofox

Orfox si basa su Firefox e l’approccio è simile a quest’ultimo. In particolare si offre un sistema di navigazione anonimo che stratifica i livelli di accesso agli IP su VPN facendovi risultare come dei veri e propri fantasmi del web.

Orfox
Orfox
Developer: The Tor Project
Price: Free

 

Puffin Web Browser

Se state cercando il centometrista dei sistemi online di navigazionela scelta non può che ricadere su Puffin Web Browser, in assoluto il browser Android più veloce. Le previste funzioni cloud consentono di utilizzare Flash visualizzandone direttamente i contenuti in finestra e consentendo di gestire microfono e fotocamera per l’avvio di Conference Callin diretta senza bisogno di ulteriori app.

La versione gratuita offre un supporto limitato a queste ultime funzioni e per eliminare i fastidiosi banner si dovrà necessariamente acquistare la versione completa. Ma siamo certi che ne vale davvero la pena.

Puffin Web Browser
Puffin Web Browser
Developer: CloudMosa, Inc.
Price: Free
Puffin Browser Pro
Puffin Browser Pro
Developer: CloudMosa, Inc.
Price: 4,99 €