Copertura Iliad

Che Iliad oramai sia sulla bocca di tutti è cosa scontata. Nel bene e nel male, quasi ogni italiano ha sentito nominare almeno una volta nelle ultime settimane la nuova compagnia telefonica che si pone come obiettivo quello di offrire un servizio accettabile ad un prezzo irrisorio. La scorsa settimana vi abbiamo chiesto di inviarci gli screen dei vostri speed test da tutta Italia con nome del modello di smartphone e luogo. Ci avete risposto in più di 1000 e perciò non possiamo far altro che ringraziarvi ed augurarvi una buona lettura per scoprire i risultati di questo immenso community speed test tutto italiano!

Qual è l’offerta Iliad?

Penso sia inutile riproporre le condizioni dell’offerta proposta da Iliad, ma comunque è doveroso farlo. Ricordiamo, infatti, che il nuovo operatore telefonico offre un’unica promozione attivabile sul proprio sito web da 5,99 euro/mese per sempre. All’interno della stessa ben 30 GB in 4G+, minuti illimitati (in Italia, in Europa e verso oltre 60 destinazioni), SMS illimitati (in Italia ed in Europa) ed, infine, 2GB dedicati per il roaming in Europa. Oltre al costo della promozione, sarà necessario pagare una tantum di 9,99 euro (andrà, cioè, pagata solo la prima volta), quale costo di produzione e spedizione della SIM al nostro domicilio.

Insomma una tariffa imbattibile sia economicamente sia quantitativamente, ma che ha lasciato più di qualcuno perplesso circa la qualità e la copertura del segnale. In particolare, i timori più grandi erano relativi alle aree del sud Italia, ma come scopriremo dal nostro community speed test di seguito proposto, timori infondati (o quasi).

Facciamo chiarezza

Ricordiamo, inoltre, che Iliad ha circa 6.000 antenne ex-Wind in tutta Italia. Queste antenne rappresentavano un surplus per Wind-3, a causa della fusione tra le due società. In altri termini, con la fusione le antenne di Wind e quelle di 3 si sono rivelate vicine tra loro. A causa della vicinanza poi, non potevano essere utilizzate per migliorare la copertura e per questa ragione si è pensato bene di fare cassa, vendendole per l’appunto ad Iliad. Laddove queste 6.000 antenne (Tim e Vodafone ne hanno circa 17.000 ciascuna) non dovessero bastare, infine, il neo operatore telefonico ha deciso di offrire un’ulteriore garanzia attraverso una tecnologia di condivisione denominata “Ran Sharing“. In altre parole, la rete agisce automaticamente in roaming su linea Wind-3, aggiungendo di conseguenza ulteriore copertura alle 6.000 antenne proprietarie.

I primi 10 classificati

E bene, ecco a voi la classifica dei primi 10 nostri lettori ordinata per velocità di connessione in download. Dalla tabella è escluso il ping, semplicemente per il fatto che molti di voi non ce l’hanno comunicato con lo screenshot. In molti casi, invece, è presente l’IP italiano o francese, che abbiamo ritenuto evidenziare. Questo perché, come è facilmente deducibile, l’IP italiano risulta di gran lunga più performante. In futuro, dunque, non appena tutti gli IP verranno allineati a livello italiano, la velocità media potrebbe subire un’importante impennata (miglioramento).

Leggi anche:  Iliad: minuti ed SMS illimitati e 40 GB a 4.50 euro per non udenti e non vedenti
Lettore Down Up Smartphone Città IPfrancese
Morgan B. 135,50 20,54 OnePlus 6 Trento (TN) – Valsugana No
Morgan B. 133,39 41,91 OnePlus 6 Trento (TN) – Valsugana No
Denis G. 128,00 30,30 OnePlus 6 Bologna (BO) No
Claudio M. 95,40 24,20 Huawei P Smart Messina (ME)
Giuseppe C. 86,70 5,93 iPhone X Roma (RM) – Zona Eur
Dario D. 82,40 16,70 Samsung Galaxy Note 4 Roma (RM) – Monti Tiburtini No
Vincenzo 78,60 11,40 iPad (non specificato) Napoli (NA)
Gianluca C. 71,30 6,83 LG G7 Cavenago di Brianza (MI) No
Elia P. 69,49 117,78 Huawei P9 Lite Civitanova Marche (MC)
Matteo 61,40 8,88 Samsung Galaxy S9+ Roma (RM)

Gli ultimi 10 classificati

Lettore Down Up Smartphone Città IPfrancese
Alessandro D’A. 6,35 2,66 Samsung Galaxy S5 Marigliano (NA) No
Flavio P. 6,02 1,49 Honor 8 Cologno Monzese (MI) No
Alessandro A. 3,88 3,83 Samsung Galaxy Note 8 Massafra (TA) No
Antonio 3,02 4,46 Huawei Mate 9 Baronissi (SA)
Alessandro C. 2,98 1,58 Samsung Galaxy S9 Torino (TO)
Alessandro A. 1,68 1,46 Samsung Galaxy Note 8 Martina Franca (TA) No
Antonio 1,37 7,25 Huawei Mate 9 Baronissi (SA)
Mario R. 1,01 0,01 Xiaomi Redmi 5 Plus Treviso (TV)
Giacomo 1,01 0,15 Samsung Galaxy S5 Belluno (BL)
Daniele L. 0,28 5,88 Meizu M5 San Severo (FG)

Conclusioni

Il campione di riferimento è di 1060 intervistati, con 400 IP francesi certi, una velocità media di download (Mdownload) pari a 42,77 Mbits ed una velocità media in upload (Mupload) pari a 23,08 Mbits.

Ci scusiamo per il ritardo nella pubblicazione del presente approfondimento, ma abbiamo lavorato sodo al fine di ordinare al meglio (tramite un semplice foglio di calcolo Excel) tutti i test inviatici in settimana. Vi ricordiamo, infine, che qualora la vostra città non sia presente in tabella e/o vogliate avere maggiori info sulle zone di copertura, potete visitare il sito ufficiale alla seguente pagina.

Che ve ne pare della copertura offerta dal nuovo operatore telefonico? Secondo noi, non ci si può lamentare (specialmente con riguardo al sud Italia). Un prezzo onesto ed una copertura/velocità di rete accettabile, che ha “smosso” un attimino il mercato ed ha messo pressione sulla concorrenza. Buon lavoro ad Iliad e benvenuta in Italia!

P.s.: Ancora una volta: grazie di cuore a tutti per la partecipazione numerosa… possiamo sempre contare su di voi!