malware Amazon Fire StickAmazon Fire Stick è sotto le grinfie di un nuovo malware Android. Stiamo parlando del mini-dongle dell’omonimo vettore e-commerce, che in queste ore sta ricevendo numerose segnalazioni anche dagli utenti italiani in merito ad un problema piuttosto serio che rende vulnerabili i sistemi ad attacchi che possono diffondersi anche agli smartphone ed agli altri ecosistemi connessi alla rete.

 

Amazon Fire Stick: nuovo worm rischia di danneggiare anche il tuo smarphone

Dopo aver preso in esame le 100 insospettabili applicazioni malware Android si scopre che un nuovo worm prende possesso dei device della linea Amazon Fire Stiick diffondendosi anche agli altri dispositivi Android e quindi agli smartphone, ai tablet, ai set-top box ed a numerosi altri sistemi connessi in rete.

Si parla di un ADB.Miner auto-installante che fa capo ad una falsa applicazione chiamata semplicemente Test (identificazione pacchetto: “com.google.time.timer”). Una volta infettato il dispositivo porta il carico di lavoro sulla CPU al 100% eseguendo un mining di criptovalute per poi tentare di diffondersi anche agli altri dispositivi appartenenti alla stessa rete.

Il dispositivo è inutilizzabile ed il rischio che tutti gli altri smartphone e tablet connessi in rete si infettino è decisamente elevato. Lo schermo del proprio televisore mostra una notifica persistente con l’icona Android che annuncia un’ipotetica fase di Test.

Per evitare che tale minaccia si diffonda e prenda di mira il nostro Fire Stick occorre non alterare le Impostazioni del menu del pennino. In tal caso, saremo al sicuro. Se, invece, abbiamo attivato le opzioni ADB Debugging e concesso l’autorizzazione per l‘installazione di app da fonti sconosciute (disattivate per default) siamo a rischio.

In quest’ultimo caso occorre necessariamente effettuare un reset ai dati di fabbrica per riportare il tutto allo stato originario di funzionamento. Un’altra via utile per liberarsi da questo fastidioso malware Android è quella suggerita da  AFTVnews, ovvero scaricare la app Total Commander dall’Amazon app store utilizzandola per rimuovere il malware.

Avete contratto il virus ma, soprattutto, ve ne siete liberati? Fateci sapere com’è andata e ricordate di inibire tale infezioni mantenendo inattive le opzioni di modifica Amazon Fire Stock.