Xiaomi Mi 8 SELei Jun, fondatore di Xiaomi ha voluto dare un assaggio delle potenzialità energetiche dei nuovi Mi 8, sebbene sia noto che per testare uno smartphone sul lungo periodo occorre una piattaforma di test ben precisa, con applicazioni reali in esecuzione e condizioni di utilizzo in linea con gli stress giornalieri.

Ad ogni modo, già da questa prima fase, appare chiaro che Xiaomi MI 8 è perfettamente in grado di vedersela con i rivali top di gamma del periodo, senza lasciare nulla al caso in quanto a prestazioni e design.

 

Xiaomi MI 8: primi risultati dei test sulla batteria

I primi test della batteria di Xiaomi Mi 8 sono stati condivisi online dal fondatore e CEO della compagnia cinese che, tramite il social di Weibo, ha fatto letteralmente desiderare di avere per le mani il nuovo prossimo arrivato.

Leggi anche:  Xiaomi Mi Note 4, presentazione ufficiale assieme al Mi Mix 3 il 15 Ottobre

La batteria da 3400mAh pare non deludere, nonostante un upgrade che, rispetto al modello precedente, introduce solo un surplus di 50mAh. Ad ogni modo, la presenza dell’avanzato e ben ottimizzato SoC Snapdragon 845 gioca a favore di una rimodulazione positiva del dato di carica.

Stando agli screenshot pubblicati l’autonomia si assesterebbe in 1 giorno e 10 ore (34 ore) con una carica di conservazione post-test di ancora il 20%. Test scolto con collegamento perenne in WLAN e qualche ora di display acceso per il quale, tuttavia, non si è indicato il dato. Pare si possa parlare di almeno 4 ore.xiaomi mi 8 durata batteria

Un risultato certamente apprezzabile. Non credete anche voi? Restiamo in attesa di ulteriori verifiche.

Non perderti: Recensione Redmi Note 5