Sappiamo che Google sta lavorando agli smartphone Pixel di prossima generazione. Questi telefoni dovrebbero essere denominati Pixel 3 e Pixel 3 XL. Seguendo la linea di lancio tenuta da Google, riteniamo che questi smartphone verranno svelati ad ottobre.

Mentre mancano ancora diversi mesi alla presentazione di questi device, ci giungono nuovi dettagli a riguardo. I rapporti precedenti hanno rivelato che la società si sta concentrando sull’incremento dei ricavi con gli smartphone in arrivo in modo che possa creare un impatto sul mercato.

Per fare ciò, è probabile che il colosso di Mountain View implementi le caratteristiche più importanti per rendere i suoi dispositivi in ​​concorrenza con il resto del mercato. Secondo un recente rapporto di Bloomberg, i Pixel di prossima generazione potrebbero arrivare ad ottobre di quest’anno.

Se questa notizia risultasse vera, i telefoni saranno annunciati solo un mese dopo la presentazione degli iPhone. Il rapporto aggiunge che Verizon sarà il partner esclusivo per i telefoni Google Pixel per il terzo anno consecutivo. Il rapporto non si sofferma sui dettagli di lancio e sulla disponibilità. Prosegue affermando che il modello più grande, il Pixel 3 XL arriverà con una configurazione a doppia fotocamera nella parte anteriore.

Leggi anche:  Google: il 9 ottobre ci sarà un doppio evento per il lancio dei Pixel 3

 

Google lavora ai nuovi smartphone da annunciare ad ottobre e potrebbero esserci delle sorprese

 

Entrambi i sensori della fotocamera frontale saranno posizionati all’interno della tacca sulla parte superiore del display. Il Pixel 3 XL è caratterizzato da un display edge-to-edge con una cornice inferiore più spessa. Il device avrà una tacca sulla parte superiore dello schermo proprio come sull’iPhone X.

LG fornirà i display di Google Pixel 3 XL

Il Pixel 3 dovrebbe essere simile al Pixel 2 in termini di design. Non ci sarà invece alcuna tacca, ma su questo punto potremmo avere qualche dubbio. Si ritiene inoltre, che lo smartphone presenti altoparlanti stereo nella parte anteriore.

Se questo rapporto risultasse autentico, i nuovi Pixel presenteranno un modulo della fotocamera migliorato con un sensore sul retro come gli smartphone dello scorso anno. La singola telecamera posteriore sarà in grado di catturare foto con effetto bokeh con l’uso del software.