Carta d'identità: terribile sorpresa con il nuovo modello elettronico, utenti furiosi

Una delle cose più importanti che ci portiamo dietro, o che dovremmo portarci dietro, è certamente la carta d’identità. Ovviamente molte persone spesso preferiscono lasciala a casa, vista la superficie ingombrante che riveste, ma tutto sembra in via di cambiamento.

Moltissime persone infatti, con la tecnologia che corre, sarebbero stanche di portare in borsa o in tasca un documento così grande. Proprio a questo ha pensato lo Stato Italiano, il quale ha creato una nuova carta d’identità basata sull’esempio di una semplice patente o meglio di una carta di credito.

Carta d’identità: attenzione al nuovo problema che sta sorgendo ultimamente sul nuovo modello

Il nuovo modello della carta d’identità starebbe interessando gran parte degli utenti italiani, tutti stanchi della solita. Grazie alla nuova, molte persone avranno la possibilità di portarsi dietro qualcosa di molto meno ingombrante, ma i problemi ci sono e a quanto pare risultano anche molto gravi.

La nuova carta presenterebbe un grosso problema di integrità, dato che molte persone avrebbero parlato addirittura di una divisione netta delle facce del documento. Per renderla più semplice da capire, questa andrebbe a dividersi in due parti, frontale e retrostante. Sarebbe infatti accaduto a molte persone che neanche dopo due mesi, la carta andrebbe a scollarsi. Per meglio descrivere la situazione, il fronte andrebbe a staccarsi dal retro.

Ovviamente il tutto sarà sostituibile, ma ciò che non va giù alle persone è che dovrà essere disposto un nuovo pagamento. A quanto pare la situazione è ben lontana dalla risoluzione, ma sicuramente qualcosa dovrà essere fatto.