Facebook Dating, ecco la contromossa di Tinder

Facebook, dopo lo scandalo Cambridge Analytica sembra essersi ripreso bene. Possiamo dirlo dopo aver visto i dati del primo trimestre 2018 e in seguito alla sua dichiarazione di volersi buttare nel mondo degli incontri.

Il social network ha infatti comunicato durante l’F8 a San Josè, che sta lavorando ad un sistema Dating. Dichiarazione che non ha fatto per nulla piacere alla già esistente applicazione per incontri, Tinder.

 

Facebook Dating: ecco la contromossa di Tinder

Dopo la comunicazione di Facebook, Tinder ha avuto un calo in borsa non indifferente e l’azienda, per ritornare al proprio posto ha dovuto dimostrare di avere in serbo anch’essa delle novità. Tinder ha infatti annunciato da poche ore una serie novità, una su tutte la localizzazione. La localizzazione è una funzione “che sfrutta i dati di posizione per estendere ulteriormente la vita social dei single”. Anche in Facebook, come annunciato da Zuckerberg, sarà presente questa funzione.

Leggi anche:  Facebook vuole aiutare tutti i commercianti ed imprenditori locali

Gli ultimi test, pubblicati su Twitter dal sito spagnolo RealDroindES, mostrano che la localizzazione di Tinder sia più precisa di quella di Facebook. L’applicazione per gli incontri ha infatti stretto un accordo con Mapbox per le mappe e con Foursquare per la lista dei posti.

Non possiamo che sottolineare la solida esperienza che Tinder ha nel settore Dating anche se l’ingresso di Zuckerberg nel settore farebbe preoccupare chiunque. Oltre alla localizzazione Tinder sta testando anche la funzione che permetterà alle donne di controllare chi scrive per primo. Funzioni che dovrebbero arrivare nella seconda metà dell’anno in corso.