Mediaset Premium si arrende a Sky: è addio al calcio, utenti furiosi

I trascorsi di Mediaset nell’ambito televisivo sono certamente degni di nota. Ovviamente gran parte dei successi più recenti sono stati raccolti grazie alla piattaforma che conoscete col nome di Premium, la quale tutt’ora riesce a dare grandi soddisfazioni.

Tutto sarebbe certamente migliore se non esistessero concorrenti, ma questo non è certamente il paese migliore. Infatti Sky, azienda che oltre i confini italiani riesce a dettare ugualmente legge, ha fatto sì che Mediaset cadesse nello sconforto. Con la campagna per i diritti TV italiani, Premium non è riuscita ad ottenere nulla di interessante per i propri utenti legati allo sport.

Mediaset Premium: gli utenti scappano per via dell’addio al calcio

Quando parliamo di diritti TV, non possiamo non includere nel discorso le principali competizioni che gli utenti seguono in ambito sportivo. In Italia si parla sempre di calcio e a farlo per i prossimi tre anni sarà purtroppo per Mediaset, proprio Sky. L’azienda di Murdoch non ha lasciato manco le briciole a Premium, che non avrà nulla di rilevante.

Leggi anche:  DAZN: Sky e Premium costrette ad adeguarsi, i prezzi dei ticket per la Serie A

Infatti per i prossimi tre anni, Europa League e la Champions League arriveranno solo sui canali di Sky. Questo comporta la perdita dello scettro di casa Mediaset dopo tanti anni, con tanti utenti immagazzinati e soprattutto ancora tanta voglia di crescere. Ora il pericolo riguarda gli utenti, i quali essendo appassionati al calcio, potrebbero fare pensiero di abbandonare la barca.

Seguire la propria squadra in Europa è davvero una priorità per molti, tutti convinti che a questo punto non valga la pena restare con mensa.