Amazon Prime
Amazon sta aumentando ancora il prezzo dell’abbonamento ad Amazon Prime. L’aumento riguarda unicamente, almeno per il momento, gli utenti statunitensi che dovranno pagare ben 119 dollari l’anno. Lo ha annunciato Brian Olsavsky, CFO di Amazon durante la conference call sui guadagni stellari del primo trimestre del 2018.

LEGGI ANCHE: Amazon e Tesla sono tra i peggiori luoghi di lavoro

Nonostante questo Amazon ha deciso di aumentare il costo di Amazon Prime. L’aumento entrerà in vigore l’11 maggio il che significa che tutti coloro che si iscriveranno a Prime dopo quella data, pagheranno 119 dollari invece che i 99 dollari previsti fino ad oggi. Coloro che hanno già sottoscritto l’abbonamento, non vedranno aumenti fino al 16 giugno.

Per coloro che ordinano da Amazon di continuo, l’abbonamento continua ad essere la soluzione più conveniente. A conti fatti, dopo questo aumento gli utenti statunitensi pagheranno solo 10 dollari al mese. Il costo aumenterà per tutti i tipi di abbonamento, anche quello studentesco, che permette a chi possiede i requisiti di pagare la metà.

Nello specifico, il prezzo di Prime per gli studenti aumenterà a 59 dollari l’anno.

Amazon Prime sempre più caro: in Italia, ancora con l’ultimo aumento, è il più vantaggioso

In Italia, il prezzo dell’abbonamento a Prime è aumentato di recente passando da 19.99 euro l’anno a 36 euro l’anno. Due cifre estremamente lontane da quelle imposte al mercato USA ma anche ad altri mercati europei. Una condizione che rende Prime nel nostro Paese estremamente vantaggioso.

Leggi anche:  Episodio di Doctor Who rilasciato per sbaglio su Amazon Prime

Tuttavia, non sappiamo per quanto tempo durerà questo vantaggio perché i continui aumenti del prezzo dell’abbonamento sono direttamente proporzionali all qualità del servizio. Amazon Prime ormai non offre solo la consegna gratuita entro due giorni ma permette di ricevere a casa i prodotti in due ore con Prime Now.

Oltre a questo ci sono tutta una serie di vantaggi che riguardano la possibilità di vedere film e serie TV in streaming attraverso Prime Video, di ascoltare musica in streaming attraverso Prime Music, contenuti per i giocatori con Twitch Prime, la possibilità di caricare le foto in un proprio spazio cloud e molto altro ancora.

Un servizio, dunque, a 360 gradi pensato per ogni singolo cliente dell’e.commerce.