Nokia Steel HR è il fratello maggiore di Nokia Steel (di cui vi abbiamo parlato qualche mese or sono). Un dispositivo sicuramente molto bello dal punto di vista estetico, ma la cui utilità lascia veramente a desiderare. L’abbiamo testato per quasi due mesi e siamo giunti ad una conclusione critica: «siamo davvero certi che gli smartwatch ibridi siano utili

Nokia Steel HR: unboxing e design

Nokia Steel HR

La confezione è minimal ma elegante. All’interno oltre allo smartwatch ibrido è possibile trovare un caricabatterie e della manualistica di base. Ricordiamo che la batteria del dispositivo dura circa 30 giorni a differenza di quella dello Steel normale che durava fino a 9 mesi. Funzioni diverse ed energia richiesta differente, naturalmente.

Il quadrante, come già accennato in precedenza, è classico con un monitor interno AMOLED. Display interno apprezzabile perché la tecnologia AMOLED utilizzata risulta più duttile su questi dispositivi wearables. Infatti, rispetto ad un IPS i pixel neri sono effettivamente “spenti” e non si viene a creare il fastidioso effetto luminescente in notturna. Il quadrante è da 36 mm. Le restante dimensioni sono identiche al fratello minore: 36.3 mm (diametro) e 195 mm per la cinghia. Fatta eccezione per lo spessore che risulta di qualche mm maggiore.

Funzionalità, prestazioni e batteria

Nokia Steel HR

Come detto per Nokia Steel qualche mese fa, a livello di prestazioni vi è poco da dire. Nokai Steel HR ha veramente poche funzionalità, tuttavia, tutto quel per cui è stato progettato lo compie alla perfezione. In particolare, l’orologio è in grado di monitorare il sonno (e suggerire soluzioni per migliorarlo), riconoscere automaticamente eventuali attività fisiche, contare i passi e verificare il battito cardiaco. Quest’ultima funzione risulta lenta, macchinosa ed innaturale (impiega circa 2/3 minuti). I dati vengono registrati in memoria per un totale di 25 giorni. Presente, infine, la funzione sveglia silenziosa, programmabile da app. Quest’ultima è disponibile per iOS (8+; iPhone 4+) ed Android (5.0+) e funziona senza troppe pretese.

La batteria è risultata buona ed abbiamo dovuto ricaricare il dispositivo una sola volta in due mesi. È agli ioni di litio a differenza di Nokia Steel (pila tradizionale CR2025) ma non ci ha comunque soddisfatti in virtù delle features misere offerte. Per ricaricarle è sufficiente collegare l’orologio al caricabatterie in dotazione (solo USB, niente attacco a muro – va bene qualsiasi altro convertitore).

Altre specifiche e funzioni

Nokia Steel HR

  • Resistenza all’acqua 5 ATM – fino a 50 metri di profondità. Abbiamo nuotato in piscina senza problemi per oltre un’ora a sessione;
  • Bluetooth low energy consumption.

Conclusioni

Adoro il design e questo è l’unico motivo per cui ho deciso di comprare il fratello minore. Tuttavia, questo Nokia Steel HR non mi ha convinto assolutamente. Veramente poca offerta dal punto di vista delle funzionalità e la concorrenza offre molto di più. Alto anche il prezzo, online su Amazon (con Prime) intorno ai 185 euro. A questo punto meglio spendere 100 euro per Nokia Steel in versione standard. Tanto l’unica motivazione per l’acquisto di entrambi ricade sull’estetica.

Nokia Steel HR

Nokia Steel HR

185 euro
7.3

Materiali e design

9.0/10

Prezzo

6.0/10

Funzionalità

6.5/10

Batteria

7.5/10

Pro

  • Design
  • Batteria 25 gg

Contro

  • Prezzo
  • Funzioni limitate