fifa 18Naturalmente le sue scelte non potevano che ricadere su giocatori connazionali e su se stesso utilizzando il suo modulo preferito: il 4-3-3.

In porta il campione del mondo ‘86 sceglie Gerònimo Rulli, giocatore della Real Sociedad. In difesa i prescelti sono i due convocati al mondiale 2010 Nicolas Otamendi (Manchester City) e Javier Mascherano (ex Barcellona attualmente in forza all’Hebei Fortune in Cina) e, a completare il reparto, Pablo Zabaleta (West Ham) e Cristian Ansaldi (Torino).

A centrocampo troviamo proprio l’ex giocatore di Napoli e Barcellona, che nel gioco appartiene alla categoria ‘Leggende’, accanto a Javier Pastore (Psg), anche lui convocato da Maradona in Sudafrica nel 2010 e l’ex Inter, adesso sotto la guida di Montella a Siviglia, Ever Banega.

Nel reparto offensivo troviamo tre grandi esclusi: infatti Gonzalo Higuain, Mauro Icardi e Sergio Agüero, ex compagno della figlia, non sono stati scelti.

Per quanto riguarda il giocatore dell’Inter era prevedibile una sua esclusione viste le critiche negative che spesso Maradona ha concesso nei suoi confronti.

Leggi anche:  FIFA 19, confermate due carte FUT con leggende del calcio italiano

Se in attacco non c’è spazio per i due bomber del campionato italiano, trova invece un posto da titolare Paulo Dybala. Infatti il giocatore juventino è sempre stato visto di buon grado da Maradona che lo ha sempre lodato.

Fifa 18, la squadra ufficiale secondo Maradona

Insieme a Dybala troviamo Nicolàs Gaitàn. L’esterno si è da poco trasferito in Cina al Dalian Yifang dall’Atletico Madrid.

Come ultimo tassello in attacco Diego Armando Maradona non poteva che non mettere il suo pupillo, l’erede prescelto, nonché padrino di sua nipote, Lionel Messi (Barcellona).

A completare la rosa in panchina sono stati scelti: Nahuel Guzman (Tigres), Marcos Rojo (Manchester United), Gago (Boca Juniors), Erik Lamela (Tottenham), Manuel Lanzini (West Ham), Dario Benedetto (Boca Juniors) e Angel Di Maria (Psg).

Una squadra del genere sarà difficile da battere per chiunque e i giocatori di Fifa Ultimate Team potranno affrontare Maradona fino a domenica 11 marzo.